Notizie

Parco Reale della Favorita Palermo Presentata oggi presso Villa Niscemi l’edizione 2021 de “La Domenica Favorita”

• Bookmarks: 5


Erano presenti oltre al Sindaco, Leoluca Orlando, i fondatori del Comitato della Manifestazione,  Nicola Fabio Corsini, Marco Lampasona e Nicola Tricomi.

Il Parco Reale della Favorita e Riserva Orientata di Monte Pellegrino è il più grande parco urbano d’Italia (400 ettari) nonché l’unico al mondo all’interno di una riserva naturalistica. Comprende 17 siti di interesse archeologico, 37 edifici di supporto e una riserva di 1.050 ettari.

La Domenica Favorita è il Progetto di Valorizzazione del Parco.

L’edizione 2021 ritorna dopo il successo del 2017, 2018 e 2019 con oltre 50.000 partecipanti ogni anno e riparte dopo lo stop causato dall’emergenza pandemica 2020.

L’avvio è previsto con l’evento inaugurale di domenica 26 settembre al quale seguiranno, attraverso lo schema delle edizioni precedenti, le numerose attività che si realizzeranno nelle quattro domeniche successive: 3, 17, 24 ottobre e 7 novembre.

Cultura, natura, sport e intrattenimento, saranno i motivi di fondo che uniranno tutte le iniziative e gli eventi del programma sviluppato e realizzato dai numerosi partner che saranno presenti nelle giornate di svolgimento del programma.

Tra le novità di questa edizione, che riprogramma le attività previste per il 2020 e non realizzate a causa del dichiarato stato emergenziale COVID 19, vi segnaliamo:

I GIOCHI DELLA FAVORITA: una sorta di mini olimpiade rivolta alle Scuole Secondarie di primo grado che avrà come base logistica il Parco della Favorita. Un concept nuovo che verrà sperimentato nel 2021 per avvicinare i più giovani e che potrà diventare un evento indipendente.

LA START UP FAVORITA: per la prima volta il Parco diventa sede di un contest per selezionare una start up con un progetto innovativo. Innogea Srl, con il supporto del Consorzio Arca – Università degli Studi di Palermo, bandirà infatti un concorso destinato alle start up costituite o costituende finalizzato a selezionare un progetto imprenditoriale sul tema della salute/benessere e valorizzazione aree di pregio naturalistico-culturale da accompagnare fino all’avvio sul mercato. L’accompagnamento prevede un’attività di mentoring per un periodo di tre mesi finalizzata a definire il modello di business ed il piano industriale, fundraising ed avvio del business. Il regolamento è scaricabile dal sito.

I MERCOLEDI’ DIDATTICI: quattro mercoledì del mese di novembre, dedicati agli studenti delle Scuole Secondarie di primo grado di Palermo, per trasferire una conoscenza più approfondita del Parco alle nuove generazioni. Lo scopo è trasmettere la conoscenza del territorio e la sua valorizzazione per favorire il rispetto dell’ambiente. 

AREA SALUTE: l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo Asp 6 offrirà gratuitamente alcuni servizi, quali Vaccinazione anti Covid, sia la prima sia la seconda dose, senza prenotazione e con accesso diretto; Rilascio Green Pass; Screening mammografici 50/69 anni; Screening colon retto 50/69 anni distribuzione Sof Test; Screening tumore collo dell’utero 25/64 anni. 

AREA WELLNESS EXPERIENCE: Muoviti con Body Studio allestirà, presso il Campo Ostacoli Di Matteo, una palestra a cielo aperto dove sarà possibile cimentarsi in attività di fitness group, medical fitness e corsi di avviamento allo sport per bambini.

AREA SPETTACOLI: presso il campo Ostacoli Di Matteo si esibiranno gli artisti di Sicilia Cabaret. Si alterneranno Matranga e Minafò, andati in onda su Rai Due con Made in Sud, Antonio Pandolfo, I Respinti e I 4 Gusti.

L’edizione 2021 comincerà ufficialmente con l’evento inaugurale di domenica 26 settembre, che si aprirà con la Celebrazione Eucaristica prevista per le 10:00 all’interno della Cappella del Museo Pitrè. Alla funzione religiosa, oltre alle Autorità cittadine, prenderanno parte i rappresentanti delle Istituzioni, dei partner culturali e del mondo dell’associazionismo cittadino. Al termine della celebrazione si esibirà la Banda della Brigata Meccanizzata Aosta dell’Esercito Italiano.  

Si ricorda che domenica 26 settembre il Parco sarà aperto al traffico veicolare e le attività previste si concentreranno su un’area limitata alla Villa Niscemi, alla Palazzina Cinese, al giardino Ignazio Florio Case Rocca e ai viali interni al Parco. 

Per le successive domeniche, in programma il 3, 17, 24 ottobre e il 7 novembre, le attività si svolgeranno nell’intera area del Parco che verrà chiuso al traffico. 

Per tutta la durata della manifestazione, l’organizzazione e la Protezione Civile si occuperanno del rispetto delle misure anti Covid.

Si ringraziano i sostenitori istituzionali Comune di Palermo e Città Metropolitana di Palermo e gli sponsor AMG Gas, Conca D’Oro e Riolo Autostore.

Dichiarazioni:

“Finalmente torniamo a vivere pienamente il parco della Favorita con una manifestazione che è entrata nel cuore dei palermitani. Perché quest’area verde, la più grande in Europa all’interno di un contesto urbano, è sì uno straordinario parco ma rappresenta al contempo la stessa città di Palermo. Un legame profondo che si potrebbe riassumere con l’espressione ‘la Favorita è Palermo e Palermo è la Favorita’. Ed è questo l’obiettivo che da anni l’amministrazione comunale porta avanti anche grazie a questa manifestazione: fare del parco un grande simbolo internazionale della città come lo è riconosciuto in tutto il mondo, ad esempio, il Teatro Massimo. Dopo il lockdown causato dalla crisi pandemica ritorna, dunque, una straordinaria manifestazione che è un’immancabile occasione per riassaporare una delle grandi bellezze della nostra città e per imparare ad averne cura, vivendole in maniera consapevole. Esprimo un sentito ringraziamento agli organizzatori, ai promotori dell’evento, ai tanti volontari e membri degli enti e delle associazioni coinvolte che con il loro impegno mostrano tutto il loro amore per Palermo”.

Leoluca Orlando

“Una fruizione che rispetti i principi di sostenibilità e che coinvolga i principali stakeholders è, secondo noi, il miglior modo di valorizzare/preservare un bene pubblico. Il nostro Comitato ha il solo merito di aver progettato una metodologia di lavoro innovativa. I veri protagonisti del progetto sono sempre state le Istituzioni, gli Enti, le Associazioni che condividendo il nostro sogno si sono adoperati con tutte le forze per animare il Parco. E poi tutta la cittadinanza che con la presenza agli eventi dimostra quanto è legata al Parco”.

Nicola Fabio Corsini, Marco Lampasona e Nicola Tricomi

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono consultabili sulle nostre pagine Social e sul nostro sito www.ladomenicafavorita.com

Com. Stam.

5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
106 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *