Auto

Per NDM Tecno in cerca di un nuovo successo “di zona”: Martinelli/Dallai a Pistoia per chiudere la pratica

• Bookmarks: 14


Questo fine settimana la compagine di Massarosa può avere la possibilità di andare a segno anche in sesta zona, mentre al via ci sarà anche il giovane veneto Marco Cenedese, nell’ottica di proseguire la sua crescita nei rallies, provenendo dalle gare in circuito.

Massarosa (Lucca)  Dopo il titolo di categoria Rally5 conquistato la scorsa settimana a Reggio Emilia con Fabio Solitro, NDM TECNO punta adesso l’obiettivo verso Pistoia e la 44^ edizione della sua gara, ultimo atto della Coppa Rally di sesta zona, questo week-end.

In classifica, al primo posto, ci sono Giacomo Martinelli e Carlotta Dallai, con 34 punti, vale a dire 13,5 punti di vantaggio sul più diretto inseguitore, il lucchese Puppa, per cui l’appuntamento finale sarà quello che potrebbe eleggerli campioni e far quindi accendere per loro i riflettori della finale nazionale unica di Cassino a fine ottobre. Dove ci sarà da duellare con i migliori interpreti d’Italia nella categoria.

L’obiettivo è ben fissato, sarà quello di proseguire il trend positivo che ha caratterizzato l’intera loro stagione, con tre gare di elevato livello con una vittoria e due secondi posti, sfruttando anche l’impegno di Pistoia con il suo coefficiente maggiorato di punteggio per mettere la firma su un risultato prestigioso.

Al via a Pistoia anche il giovane veneto Marco Cenedese, alla sua quarta gara da rallista, provenendo lui da competizioni in circuito. È reduce da un podio a Salsomaggiore terme prima delle ferie, certamente uno stimolo forte per affrontare, insieme all’esperto Christian Soriani, la competizione pistoiese, forte di un percorso altamente tecnico. Un momento dunque per proseguire la strada di crescita tecnica del giovane.

La partenza è prevista dal centro città, da Piazza Gavinana dalle 17,30 di sabato 30 settembre e l’appuntamento con la bandiera a scacchi sarà nella stessa location l’indomani, domenica 01 ottobre, dalle 16,15. Due, dunque, le giornate di gara, sette prove speciali in totale, tre da disputarsi sabato e quattro previste alla domenica per un totale di distanza competitiva di 67 chilometri.  Torna, dopo tre anni la classica “Montevettolini”, e dopo lo stesso ventaglio temporale rientra anche la prova di Casore, scendendo verso Nievole per salire vergo Avaglio. La “San Baronto” avrà anch’essa una rivisitazione, nella seconda metà del tracciato, pendendo la direzione di Giugnano e la novità assoluta sarà l’inedita “Città di Quarrata”, un percorso che arriva dagli anni novanta, dal Rally “Tre Comuni”, del quale una parte verrà utilizzato per lo “shakedown” e sarà la prova più corta del rally.

NELLA FOTO: Martinelli in azione (AMICORALLY)

#NDMtecno  #mcracing #Rally #Rallye #Motorsport #PassionForExcellence #fullgas #RacingIsLife  #inrallywetrust #RenaultClioRally5  

Com. Stam. + foto

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
179 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com