Notizie

Philadelphia e Save The Children insieme per un Natale doppiamente più buono

• Bookmarks: 9


In occasione dei suoi 50 anni in Italia, Philadelphia dà seguito all’iniziativa #difamigliainfamiglia per sostenere 120 famiglie in difficoltà con Save The Children

MILANO, 25 novembre 2021 – Anche in Italia, gli effetti della pandemia di Covid-19 hanno aggravato le disuguaglianze amplificando le situazioni di fragilità di molte famiglie, soprattutto di quelle che già stavano vivendo momenti di difficoltà. Proprio queste sono al centro della collaborazione tra Philadelphia, brand del gruppo Mondelēz International, e Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

 La collaborazione nasce nell’ambito dell’iniziativa #difamigliainfamiglia lanciata da Philadelphia in occasione dei suoi primi 50 anni in Italia, e della campagna Riscriviamo il Futuro, lanciata da Save the Children per il contrasto della povertà educativa e per il sostegno alle famiglie e ai minori in maggiore difficoltà nei territori più svantaggiati e nei quartieri più deprivati delle grandi città.

Nell’ambito dei festeggiamenti di questo importante anniversario, Philadelphia vuole celebrare la sua vicinanza alle famiglie d’Italia che dal 1971 accompagnano il loro momenti speciali, a tavola e non, scegliendo il formaggio spalmabile più amato dagli italiani, e ha deciso di sottolineare i suoi valori di positività e inclusione realizzando la confezione Doppia Bontà, tramite il cui acquisto si contribuisce a sostenere le iniziative di Save The Children a supporto delle famiglie più in difficoltà in Italia.

In particolare, Philadelphia sosterrà 120 nuclei familiari con minori in condizione di difficoltà, contribuendo alle doti di cura che prevedono sia un supporto materiale (ad esempio distribuzione di voucher per la spesa, generi di prima necessità, kit per la prima infanzia, aiuto economico per spese indifferibili ed essenziali come bollette, ticket sanitari, quote per servizi educativi e altro), sia servizi di lungo periodo per permettere alla famiglia di raggiungere l’autonomia (sostegno alla genitorialità, consulenza legale, psicologica, per richiesta sussidi, per formazione e ricerca di lavoro e/o di alloggio).

“Per celebrare i primi cinquant’anni di Philadelphia in Italia e per avvicinarci ai nostri consumatori, abbiamo pensato ad una festa di compleanno molto speciale, dedicata a tutte le famiglie che dal 1971 portano il gusto di Philadelphia nelle proprie case e sulle proprie tavole. – ha dichiaratoChiara Ziboni, Brand Manager di Philadelphia – Dopo diverse iniziative, da quella dedicata ai consumatori a quella di rigenerazione urbana dedicata a tre città italiane, Milano, Roma e Catania, concludiamo la celebrazione di questo anniversario con un’importante iniziativa di natura sociale, grazie alla partnership con Save the Children. Un impegno solidale che riflette i nostri valori di famiglia, positività e inclusione e che vuol chiudere in bontà l’anno.”

“Siamo felici che Philadelphia abbia scelto di essere al fianco di Save the Children nel sostegno dei bambini e delle loro famiglie in maggiore difficoltà nel nostro paese. Insieme possiamo fare davvero la differenza per il futuro di tanti bambini che subiscono nella quotidianità le conseguenze della povertà sulle loro famiglie e nel contesto in cui vivono. Attraverso le doti di cura, Philadelphia andrà a sostenere gli Spazi Mamme presenti oggi in 11 città italiane per offrire ogni giorno a migliaia di genitori e bambini un supporto gratuito nel rafforzamento della cura dei loro figli più piccoli e delle proprie competenze personali, nella gestione delle risorse economiche e nell’emancipazione da condizioni di deprivazione. Promuoviamo l’autonomia, e accompagniamo concretamente i genitori durante le tappe più importanti del percorso dei loro figli più piccoli, tra 0 e 6 anni, perché abbiano a disposizione gli strumenti e gli stimoli più adeguati per la loro crescita” ha dichiarato Giancarla Pancione, Direttrice Marketing e Fundraising di Save the Children Italia.

Mondelēz International

Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 150 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $27 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali come OREO, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident. Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index.

Visitate il sito www.mondelezinternational.com  o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/MDLZ

Gruppo Mondelēz International in Italia

In Italia Mondelēz International è protagonista nel panorama dell’industria alimentare, ha sede a Milano e stabilimenti produttivi a Caramagna Piemonte (Cuneo) e Capriata D’Orba (Alessandria). Vanta un ampio portafoglio di marchi di riconosciuta eccellenza come Philadelphia, Oro Saiwa, Sottilette®, Milka, Fattorie Osella, Tuc, Oreo, Cipster, Fonzies, Ritz, Yonkers, Halls, Mikado e Cote d’Or.

Save the Children

Noi di Save the Children vogliamo che ogni bambina e ogni bambino abbiano un futuro. Lavoriamo ogni giorno con passione, determinazione e professionalità in Italia e nel resto del mondo per dare alle bambine e ai bambini l’opportunità di nascere e crescere sani, ricevere un’educazione ed essere protetti. Quando scoppia un’emergenza, siamo tra i primi ad arrivare e fra gli ultimi ad andare via. Collaboriamo con realtà territoriali e partner per creare una rete che ci aiuti a soddisfare i bisogni delle e dei minori, garantire i loro diritti e ad ascoltare la loro voce. Miglioriamo concretamente la vita di milioni di bambine e bambini, compresi quelli più difficili da raggiungere.  Save the Children, da oltre 100 anni, lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

Com. Stam.

9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
55 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *