Notizie

Piano triennale delle opere pubbliche a Lampedusa la Lega agrigentina dice “no” sia nel metodo che nel merito

• Bookmarks: 12


“Prendiamo le distanze da questo modo di fare politica dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Martello” – così dichiarano il Commissario Provinciale dott. Gabriele Scariolo, il Deputato Regionale On. Carmalo Pullara ed il Responsabile Comunale della Lega Lampedusana Attilio Lucia.

Non è possibile non tenere conto del parere negativo, sostenuto da aspetti tecnici e di merito, espresso sia dal segretario comunale che dal revisore dei conti in merito al piano triennale delle opere pubbliche.

Era stato richiesto, infatti, di revisionare il tutto prima di poter procedere ad un’eventuale approvazione in consiglio comunale. Così non è andata – proseguono Scariolo e Lucia – il piano è rimasto invariato ed è stato approvato con la presenza dei soli componenti di maggioranza.

Hanno fatto bene i consiglieri di opposizione a non presentarsi in aula poiché con questo metodo applicato dall’amministrazione si evidenzia una “politica sorda”, distante dai princìpi di buon governo ed incapace di ascoltare anche quell’area tecnica rappresentata dal segretario comunale e dal revisore dei conti i quali, certamente, nulla hanno a che fare con le vicende e diatribe politiche fra governo ed opposizione

La Lega –conclude Scariolo- attraverso l’On.Pullara e l’ampio gruppo parlamentare presente all’ARS, prenderà tutte le misure necessarie affinché l’istanza di ispezione trasmessa all’Assessorato regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica da parte dei consiglieri di opposizione Lampedusani, trovi immediato riscontro

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
213 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *