Spettacoli

Piccolo Teatro Patafisico “Allegra” di VItrano/Vaccarino

• Bookmarks: 11


Siamo lieti di annunciare che mercoledì 21 luglio alle ore 18.00 nel giardino del Piccolo Teatro Patafisico (via G. La Loggia 5 – ingresso ASP) si svolgerà il quinto appuntamento della rassegna di teatro per l’infanzia e le famiglie “Il PATAgiardino delle meraviglie” che quest’anno porta il sottotitolo evocativo di “Ci vuole un fiore”.

Per quest’ultimo appuntamento sarà in scena il duo Marcella Vaccarino e Gisella Vitrano con il loro spettacolo “Allegra”, ispirato alla fiaba di Gianni Rodari La principessa Allegra

Biglietto € 6,00 – prenotazione obbligatoria al modulo https://docs.google.com/forms/d/1EwYchtup3T2kV7r26G6jci55tDwuMpSrL84fVp4iMxw/edit?usp=sharing

MERCOLEDÌ 21 LUGLIO, h 18.00

“ALLEGRA”

liberamente ispirato alla Principessa Allegra di Rodari

di e con Gisella Vitrano, Marcella Vaccarino

Disegni e costumi di Petra Trombini

Allestimento a cura de Le Giuggiole

Allegra è una principessa dal carattere vivace e spensierato. Sorride alla vita e accoglie ciò che la vita le dona, anche se i doni a volte non sono come se li era immaginata. Nonostante questo Allegra non si perde d’animo. Mai. Accanto a lei un’amica, una balia, una contessa che le starà vicino fino al giorno dell’incoronazione e del suo matrimonio. Lei è Bibiana la custode di questa storia da tramandare e a cui è impossibile non affezionarsi.

Lo spettacolo nasce dal desiderio di rendere omaggio ad un grande scrittore, poeta, pedagogista e inventore di storie appassionanti per l’infanzia. Con “La principessa Allegra” Rodari vuole lanciare un messaggio stupendo ai bambini, quello di non credere mai che “allegria ed euforia son solo monelleria”. Bisogna crescere, è vero, ma Allegra ce l’ha fatta non rinunciando alla sua vivacità. Lo spettacolo si articola in una narrazione dinamica e poetica. I personaggi sono ben definiti e delle partiture, accompagnate da musiche vivaci e teneri carillon, tengono sospesi bambini e adulti in un ritmo di sorrisi e commozione.

Le scenografie come i costumi sono stati realizzati da Petra Trombini, che ha dipinto dieci tele grazie alle quali durante lo spettacolo, cambiano ambientazioni creando suggestioni sempre diverse.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

Com. Stam.

11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
58 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *