Notizie

Polizia Ferroviaria, l’attività del 2020 nella Città Metropolitana di Milano

• Bookmarks: 9


La Polizia Ferroviaria e il bilancio dell’attività svolta nel 2020 nella Città Metropolitana di Milano: prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario, vigilanza nelle stazioni, servizi di scorta a bordo treno, contravvenzioni per violazione al regolamento di polizia ferroviaria, controlli ai centri di raccolta di materiale ferroso e rintraccio di persone scomparse.

Sono solo alcuni degli aspetti che caratterizzano l’attività ordinaria che ogni giorno viene svolta dai poliziotti della “Specialità Ferroviaria”, a cui si sono aggiunte numerose giornate di controlli straordinari come quelle organizzate durante le festività natalizie e di fine anno.

Particolarmente intensa è stata l’attività di controllo in ambito ferroviario a seguito delle disposizioni emanate per il contenimento della pandemia da Covid-19: in questo specifico ambito la Polfer Lombardia ha impiegato i propri operatori su tutta la Regione.

Dal primo gennaio al 31 dicembre 2020 questi sono i dati del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia relativi alla Città metropolitana di Milano:

SERVIZI DI VIGILANZA NEGLI SCALI FERROVIARI: 19402
SERVIZI A BORDO TRENO: 1515
NUMERO TRENI PRESENZIATI: 3515
SERVIZI ANTIBORSEGGIO: 2263
PATTUGLIONI STRAORDINARI: 39
CONTRAVVENZIONI ELEVATE: 1154
PERSONE IDENTIFICATE: 378549
PERSONE DENUNCIATE: 1589
PERSONE ARRESTATE: 180       

9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
96 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *