Cronaca

Polizia zona Stazione Centrale e Bastioni Porta Venezia. 98 controllati, 3 arresti per droga e furto

• Bookmarks: 9


Martedì 19 e mercoledì 20 gennaio la Questura di Milano ha effettuato dei servizi sistematici di controllo del territorio nella zona della Stazione Centrale e presso i Bastioni di Porta Venezia:
98 le persone controllate, mentre 3 sono state arrestate, a vario titolo, per droga e furto.

Martedì pomeriggio, in Piazza Duca D’Aosta e presso i Bastioni di Porta Venezia, i poliziotti del Commissariato di PS Garibaldi Venezia, con il supporto di altri agenti della Questura e del
Reparto Mobile di Milano, e delle unità cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno controllato 51 persone. Di queste 15 sono risultate con precedenti penali e 5 persone sono state accompagnate in Questura per accertare la loro identità e posizione sul territorio nazionale.
Nello stesso contesto gli agenti del Commissariato hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un cittadino gambiano di 22 anni trovato in possesso di hashish.  Un cittadino egiziano di 29 anni è stato inoltre segnalato alla Prefettura in quanto è stato trovato in possesso di cocaina per uso personale, mentre un cittadino marocchino 30enne è stato denunciato in quanto inottemperante all’Ordine del Questore di Milano di lasciare il territorio nazionale.
Nel pomeriggio di mercoledì, invece, gli agenti del Commissariato di PS Garibaldi Venezia, con la collaborazione degli agenti del Reparto Mobile e della Questura, in Piazza Duca D’Aosta hanno
controllato 47 persone, delle quali 31 risultate con precedenti penali dai controlli in banca dati. Gli agenti, durante il sistematico controllo, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di droga un cittadino senegalese di 27 anni trovato in possesso di 6.37 gr di marijuana e 3.36 gr di hashish, mentre un cittadino tunisino di 37 anni è stato arrestato per furto aggravato.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
99 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *