Sport

Porte Aperte 2022, l’entusiasmo di chi è alle “prime armi”

• Bookmarks: 8


Rossi: “Non solo proselitismo, qui facciamo cultura del tiro”. Successo al di là delle previsioni per l’evento che per 4 giorni ha consentito a tutti di sperimentare la bellezza del tiro a volo. Oltre 170 le strutture coinvolte per i 4.000 iscritti all’iniziativa!

Roma, – “Il successo di Porte Aperte è una conferma, ma anche una promessa per il futuro”. Così commenta Luciano Rossi, presidente di Fitav, Federazione Italiana Tiro A Volo, all’indomani dell’evento che ha permesso a centinaia di aspiranti tiratori, in particolare giovani, di provare gratuitamente l’emozione del fucile e della pedana nel fine settimana tra il 30 ottobre e il 1° novembre.

Porte Aperte, che quest’anno è alla sua seconda edizione, è stato promosso da Fitav e organizzato da CN.CN., Neofitav e Anpam proprio allo scopo di avvicinare le persone allo sport del tiro a volo, così diffuso in Italia a livello territoriale, ma ancora poco conosciuto dal grande pubblico.

Quest’anno più di 170 campi da tiro in tutta Italia hanno messo a disposizione spazi, istruttori e attrezzature per divertire e incuriosire i neofiti del piattello. Porte Aperte 2022 ha coinvolto oltre 150 associazioni sportive340 istruttori Fitav qualificati e 4.000 nuovi tiratori da nord a sud.

“Certo, tra i nostri obiettivi principali c’è quello di attirare nuove leve al nostro sport – spiega Luciano Rossi, – ma è anche la diffusione della nostra cultura a motivarci. Ci sono purtroppo ancora molti pregiudizi nei confronti degli sport da tiro, che invece sono una grande tradizione italiana”.

In particolare, il tiro a volo da un lato è una realtà straordinariamente presente nel territorio (diverse centinaia di campi, distribuiti in tutte le regioni), dall’altro è una pratica che, di fatto, fa parte della nostra storia.

“L’Italia è da sempre una fucina di campioni – prosegue Rossi – e anche a livello imprenditoriale siamo tra i principali produttori di armi sportive al mondo. Tantissime innovazioni tecnologiche in questo ambito sono state sviluppate proprio nel nostro Paese, grazie all’ingegno e alla passione di chi ama lo sport del tiro a volo”.

Questa seconda edizione dell’iniziativa Porte Aperte è stata possibile anche grazie al contributo di marchi importanti come Beretta, Caesar Guerini, Perazzi, Baschieri & Pellagri, Fiocchi, Nobel Sport Italia, RC Cartridges, Bornaghi, Cheddite, Clever.

Fitav è la Federazione Italiana del Tiro a Volo. Fondata nel 1926 dall’iniziativa del grande tiratore Ettore Stacchini ed entrata nel CONI l’anno successivo, la Federazione governa nel nostro Paese lo sport del tiro a volo ed è affiliata all’International Shooting Sport Federation (ISSF). Per incoraggiare nuovi tiratori di tutte le età ad iscriversi, Fitav ha creato da alcuni anni Neofitav, un progetto d’avvio alla pratica sportiva, molto attivo anche nel periodo del Covid-19 grazie al rigoroso rispetto delle norme e ad un’accurata organizzazione.

Com. Stam. + foto

8 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
59 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.