Notizie

Presentato il calendario ‘anti-lockdown’ con le tappe del vino d’Italia Da maggio a dicembre 2021 in ‘viaggio’ con le piccole cantine

• Bookmarks: 1


Un lungo percorso attraverso le regioni italiane del vino: i vigneti, le famiglie, le tradizioni e l’innovazione.  # Perché è meglio essere pronti a ogni evenienza (rossa, arancione o gialla). # Perché ogni regione a vocazione vitivinicola ha una storia da raccontare. # Perché ogni tappa supporta quel Made in Italy che ‘non molla’. # Perché le piccole cantine sono tutte da scoprire, anche da casa propria.

Verona. Poco importa quali saranno le misure a cui verremo sottoposti per sconfiggere una pandemia che ci affligge ormai da oltre un anno, le rispetteremo, ma limportante è esser pronti ad affrontare la sfida del tempo. Quella dei momenti migliori possibili con se stessi e con le persone con cui viviamo. A questo proposito i sommelier di WeTaste.Wine, wine club delle piccole cantine italiane, hanno deciso di condividere tutte le tappe dei prossimi mesi del 2021. Indicazioni, indizi e tempistiche su quali zone vitivinicole d’Italia verranno scelte, assaggiate e proposte a chiunque vorrà iscriversi al club. 

Perché ‘anti-lockdown’? 

Una cantinetta sempre aggiornata è un antidoto che può regalare serate indimenticabili, fornire argomenti di cui discutere, ispirare a viaggiare con la mente e a pianificare viaggi ‘veri’, magari proprio presso le cantine. Seguendo la traccia del calendario ci saranno ogni mese nuove cantine da esplorare, nuove storie da raccontare e tre percorsi da intraprendere. Nella sostanza una ‘mistery’ wine box di cui si scopre il contenuto solo al momento del celebrato unboxing. “Ma c’è da fidarsi?”, nella sezione ‘esplora‘ tutte le splendide piccole cantine spedite finora, delle chicche a conduzione familiare, appassionate, orgogliose e uniche: italiane. 

Se arrivasse davvero quel ‘liberi tutti’? 

Meglio ancora, quei fortunati che avranno aderito saranno ben forniti e preparati a ospitare tavolate epiche, celebrare pic-nic senza un domani e partecipare a party ad oltranza, il tutto facendo un figurone. La pace dei sensi, comunque vada. Non servirà mica ricordare che tutto questo va o andrà fatto sempre con moderazione? Altro che, soprattutto adesso, quindi fatelo con mo-de-ra-zio-ne. 

Ok, ma come funziona? 

Basta andare sul sito e iscriversi alla newsletter per ricevere gratuitamente la scheda del calendario 2021 con tutte le ‘tappe’ in programma e gli aggiornamenti su questo ‘eno-tour’ d’Italia. Uno strumento utile per scoprire nel tempo le cantine e le etichette scelte dal team di sommelier. Giunti a questo punto non resta altro che scegliere le modalità di adesione ai percorsi Discovery, Magnificent o Nature. Una dritta? Meglio 6 bottiglie da condividere con amici o parenti per risparmiare sulle spedizioni. “E se non volessi abbonarmi?“: per questo si può scegliere di ricevere la wine box anche solo per una volta oppure provare quelle dedicate a zone specifiche come ValpolicellaSoaveTai Rosso, ecc. 

Tutte qua le zone vitivinicole?!? 

Assolutamente no, siamo soltanto all’inizio del viaggio. Il calendario di WeTaste.Wine proseguirà il suo corso anche nel 2022, le regioni dedicate al vino in Italia sono davvero tante e la prospettiva è quella di esplorarle tutte e con il tempo che meritano. Una selezione che richiede tempo, passione e condivisione di un obiettivo in particolare: quello di celebrare il vino d’Italia a partire dalle piccole cantine.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
comments icon0 comments
0 notes
80 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *