Sport

Presentazione nuovi giocatori Asd Castanea Basket Noah Mwananzita, Deividas Šeršenis e Davis Denafs

• Bookmarks: 11


“Noah Mwananzita” Giovane classe 2000 (21 anni compiuti a febbraio), originario della Repubblica del Congo e alto 203 cm. Si tratta di Noah Mwananzita, nuovo acquisto del Castanea Basket per la stagione di Serie C Gold maschile 2021/2022. Ala Grande, arriva dall’Angri Pallacanestro (in provincia di Salerno), per cui ha giocato gli ultimi due anni regalando un bottino di 88 punti in 26 presenze.

Oggi, per la prima volta, parla da giocatore del Castanea Basket e si racconta ai tifosi della squadra, puntando lo sguardo verso l’alto ma rimanendo con i piedi per terra.

Quando hai iniziato a giocare a pallacanestro?

«Ho iniziato a 16 anni. Un po’ tardi direi, ma questo non ha frenato il mio entusiasmo. Circa cinque anni fa mi è stata offerta un’occasione dall’Aurora Basket Jesi, e da lì è partito tutto».

Ed è proprio partendo dall’under 18 dell’Aurora Basket Jesi, infatti, che il giovane alto oltre 2 metri ha incominciato a scalare la vetta e a raggiungere quota 476 puti segnati in 62 partite giocate, dall’esordio ad oggi.

Qual è il tuo ruolo e quali sono le tue specialità?

«Sono un Ala Grande. Sono alto e, nonostante la statura, sono agile e dinamico. Mi piace rimanere in ritmo con la partita e, soprattutto, dare ritmo ai miei compagni».

Quali sono i tuoi obiettivi?

«Voglio andare il più lontano possibile. Salire più in alto che posso. È bello sognare, ma conta solo quello che alla fine si realizza».

Cosa pensi di poter dare al Castanea Basket e ai tifosi?

«Innanzitutto, voglio fare un gran saluto a tutti i tifosi che ci sosterranno durante questa nuova avventura e a tutto lo staff che ci supporterà, e poi voglio dire che darò tutto me stesso per ogni passo in avanti che farà questa squadra».

La società Viola vuole ringraziare l’Avv. Francesco De Rosa per la professionalità dimostrata nell’ingaggio del giovane giocatore.

Noah dopo aver eseguito tutta la prassi legata alle visite mediche si unirà al gruppo che sei appresta ad iniziare la preparazione, diamo il benvenuto al giovane lungo del Castanea Basket.

ALTRO GIOVANE TALENTO PER LA SOCIETA MESSINESE. Deividas Šeršenis

Il Castanea Basket è lieti di informare di aver perfezionato l’ingaggio del giovane talento lituano.

Deividas Šeršenis Nazionalità Lituana, fino alla scorsa stagione giocava nel “Plungės Olimpas” (squadra che compete per la lega di pallacanestro Regionale), ha una sete insaziabile di punti e, quest’anno, giocherà per il Castanea Basket. Alto circa 1,97 metri, il diciannovenne è un ottimo rimbalzista, abilità che lo caratterizza e che sa di poter sfruttare a vantaggio suo e di tutto il team. Attualmente ben piazzato nel ranking dei giocatori lituani, con un punteggio di 6.338.

Oggi, per la prima volta, parla da giocatore del Castanea Basket e si racconta ai tifosi, a cui annuncia che darà tutto se stesso per questa stagione.

Quando hai iniziato a giocare a pallacanestro?

«Ho iniziato a giocare molto giovane. Su suggerimento di un amico mi sono iscritto ad una scuola di basket, così ho messo a canestro i miei primi palloni».

Qual è il tuo ruolo e quali sono le tue specialità?

«Il mio ruolo in campo è quello fare punti e, in particolare, recuperare tanti rimbalzi sia in attacco che in difesa. Sono alto circa 197 cm e, infatti, la mia più grande abilità è giocare sotto i canestri. Sono anche bravo a passare la palla sia in post alto che in post medio, mi piace anche attaccare il ferro in palleggio».

Quali sono i tuoi obiettivi?

«I miei obiettivi per questa stagione sono: migliorare, aiutare I miei compagni a raggiungere gli obbiettivi e, ovviamente, aiutare la squadra a vincere. Mi metterò completamente a disposizione del mio coach».

Cosa pensi di poter dare al Castanea Basket e ai tifosi?

«Proverò a dare alla squadra e ai fans tutto quello che posso e tutto quello che posso fare».

Deividas si è già unito al gruppo che sta lavorando alla preparazione fisica in vista della parte tecnica che avverrà presto in campo.

INNESTO DI SPESSORE ARRIVA DALLA LETTONIA “Davis Denafs”

Il suo più grande vantaggio è sicuramente un bel carattere. E sa che può sfruttarlo per essere una guida per i suoi compagni. Si presenta con grinta (e con qualche nomination) Davis Denafs, sportivo a tutto tondo e nuovo acquisto del Castanea Basket per la stagione 2021/2022 della Serie C Gold maschile di Pallacanestro. Alto 1,90 metri e classe 2002 (19 anni compiuti il 25 marzo), ha già tagliato diversi traguardi nella sua carriera (anche in altre discipline), in particolare in Lettonia, Paese da cui proviene e per cui ha già giocato in Nazionale.

Oggi, per la prima volta, parla da giocatore del Castanea Basket e si racconta ai tifosi, dando un buon motivo per guardare le partite della squadra: «Vi garantisco che vi divertirete».

Quando hai iniziato a giocare a pallacanestro?

«Ho iniziato quando ero molto piccolo. Prima ero un giocatore di calcio ed ero anche stato selezionato per l’under 12 della nazionale. Ma dopo il calcio ha incominciato a non divertirmi più, così ho iniziato ad allenarmi a basket e sono stato subito selezionato per la nazionale under 14 del mio Paese. Così è come ho iniziato».

Qual è stata la tua ultima squadra di Basket e quali traguardi hai raggiunto?

«Fino all’anno scorso ero un giocatore della prima lega lettone e giocavo per il “Bk Ogre”. Sono stato anche nominato miglior giocatore under 17 della stagione. Questa estate, inoltre, ho giocato la Coppa del mondo under 19».

In quest’ultima competizione ha raggiunto una media di punti segnati a partita pari a 17,9 (in 7 partite giocate).

Qual è il tuo ruolo e quali sono le tue specialità?

«Sono un playmaker, ma posso giocare anche come Guardia tiratrice. Sono alto 190 cm e sono un buon giocatore a tutto tondo. Io, però, penso che la mia più grande abilità sia quella di guida».

Quali sono i tuoi obiettivi?

«Per questa stagione, il mio obiettivo è quello di vincere il campionato».

Cosa pensi di poter dare al Castanea Basket e ai tifosi?

«Io posso garantire ad ogni fan che assisterà alle nostre partite che si divertirà e apprezzerà il nostro gioco, vedendo soprattutto delle belle vittorie che porteremo a casa».

Davis è un altro dei ragazzi che sarà chiamato a giocare doppio campionato all’interno del progetto di Castanea e Savio, oltre al suo campionato giovanile di competenza (Under 20), l’atleta, già a Messina da 10 giorni, sta ultimando insieme al gruppo la fase di preparazione fisica sotto l’occhio attento dello staff tecnico.

Com. Stam.

Noah Mwananzita
Deividas Šeršenis
Davis Denafs
11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
93 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *