Economia e Lavoro

Proclamato lo sciopero dei lavoratori Giraservice per il 18/01/2021”

• Bookmarks: 11


I lavoratori del Consorzio Giraservice, la società che per conto della Regione Campania e del Consorzio Unico Campania da oltre 25 anni gestisce la distribuzione e commercializzazione dei titoli di viaggio per il TPL Regionale, proclamano uno sciopero di 4 ore di tutte le attività nella giornata del 18/01/2021 e dalle ore 10:00 alle 14:00 saranno in presidio sotto la sede della Società e del Consorzio Unico Campania a Napoli in Piazza Matteotti.

La vertenza dei lavoratori è in una fase cruciale, ma per ora non sono state trovate soluzioni adeguate a molte delle tantissime doglianze dei lavoratori, che per la quasi totalità sono in cassa integrazione a zero ore o con riduzioni dell’orario lavorativo superiori al 75% e che nei prossimi mesi non percepiranno lo stipendio, dovendo attendere le erogazioni degli ammortizzatori sociali dall’INPS (l’azienda non anticipa le spettanze), che viaggiano con più di 4 mesi di ritardo.

Ciò oltre che a comportare un enorme danno economico ai lavoratori, alimenta le già esistenti forti preoccupazioni della Cisl-Fisascat e della UGL Terziario sul futuro occupazionale dei circa 140 lavoratori e sulla necessaria salvaguardia di tutti i livelli occupazionali.

I lavoratori sono ormai da mesi in fibrillazione e confidano molto nella collaborazione delle istituzioni e dello stesso Consorzio Unico Campania, affinché insieme alle organizzazioni sindacali, si possano trovare delle soluzioni a questa complicata e pericolosissima vertenza, per scongiurare l’ennesimo dramma occupazionale e sociale, e che insieme si possa rilanciare il comparto dei servizi dedicati ai titoli di viaggio e alle aziende del trasporto regionale.

Il Segretario Generale della Fisascat CISL Stefania Chirico e Pietro Contemi dichiarano:

Chiediamo alla Giraservice di porre in essere immediatamente tutte le azioni per riportare in servizio i lavoratori e riprendere tutte le attività che il Consorzio Unico Campania, temporaneamente ha affidato ad altre aziende. Siamo fortemente preoccupati per il futuro occupazionale dei 140 lavoratori in vista della imminente nuova gara di appalto.

La Segreteria della Ugl Terziario Campania Vincenzo Pavia e Carlo Fergola dichiarano:

Confidiamo molto nel tavolo permanente aperto con le istituzioni e con lo stesso Consorzio Unico Campania, affinché si possano potenziare i servizi afferenti alla distribuzione dei titoli di viaggio in prospettiva delle nuove tecnologie, garantendo gli attuali livelli occupazionali. La strada è lunga e tortuosa ma se le istituzioni ci saranno vicine possiamo salvaguardare i livelli occupazionali.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
343 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *