Notizie

Progetto odisseo Per l’intervento “Il mare e i suoi abitanti” liberazione di una tartaruga caretta-caretta nel mare di Romagnolo

• Bookmarks: 8


Una giornata sulla spiaggia della costa Sud con nuovi laboratori condotti dagli esperti del Circolo Lojacono di Legambiente e dell’Istituto Zooprofilattico di Palermo

Negli ultimi due anni hanno iniziato a conoscere e appassionarsi alla meraviglia del mare e degli esseri che lo abitano e adesso assisteranno per la prima volta alla liberazione di una tartaruga caretta- caretta. L’iniziativa rientra tra le attività del Progetto Odisseo finanziato da Fondazione con i Bambini e rivolto ai minori di quartieri della costa Sud di Palermo e alle loro famiglie, e nasce in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia.

L’appuntamento è per venerdì 29 aprile alle ore 9,00 sul lungomare di Romagnolo all’altezza dell’Ospedale Buccheri La Ferla e vedrà come spettatori privilegiati i bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni che hanno preso parte al laboratorio “Il Mare e i suoi abitanti” condotto dal Circolo “Francesco Lojacono” di Legambiente Palermo, nell’ambito di Progetto Odisseo. 

Saranno presenti insegnanti e allievi dell’Istituto comprensivo Maneri Ingrassia – Don Milani, della Scuola Media Guttuso, e dell’Istituto di istruzione secondaria superiore Alessandro Volta.

In programma, attività differenziate per fasce d’età: per i più piccoli sono previsti laboratori-ludico educativi di biologia marina; mentre per gli studenti dell’istituto superiore “A. Volta” è in programma il beach litter, ovvero il monitoraggio scientifico dei rifiuti spiaggiati.

Alle ore 11.45, il momento più emozionante: la re-immissione in natura di una tartarugaspecie caretta carettaa cura dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”.

Com. Stam. /foto

Diretto dal CIRPE (Centro Iniziative ricerche programmazione economica), il Progetto Odisseo nasce a fine 2019 e prevede un’ampia gamma di interventi rivolti sia ai bambini e ai ragazzi del territorio (Costa Sud), che alle loro famiglie attraverso sportelli di ascolto, di orientamento al lavoro, formazione e creazione di impresa. Il Progetto nasce in partnership con il Comune di Palermo, la Fondazione Casa Lavoro e Preghiera di Padre Messina, l’ Associazione La Linea della Palma ETS, Pantogra cooperativa sociale, il Circolo Lojacono della Legambiente, il Centro di accoglienza Padre Nostro, Ecomuseo Mare Memoria Viva, Confesercenti Palermo, l’I.C.S. Maneri-Ingrassia-Don Milani, l’I.I.S.S. Alessandro Volta e la Direzione Didattica Francesco Orestano.

8 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
115 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.