Notizie

Proseguono le attività laboratoriali al “Duca degli Abruzzi” di Catania

• Bookmarks: 2


Nel pieno rispetto delle attuali normative anti Covid proseguono le attività laboratoriali dell’istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania.

Al porto di Ognina in primo piano la “Nopaquie”, la “Trinacria” e la “Maria” con i loro giovani equipaggi seguiti sotto lo sguardo attento degli insegnanti. “Nell’attuale Dpcm è previsto per le scuole superiori, e soprattutto per quelle professionalizzanti, che si possano attivare percorsi laboratoriali- afferma la dirigente del  “Politecnico del Mare” e reggente dell’Itaer “Ferrarin” di Catania Brigida Morsellino-  con questo si intende tutte quelle attività che vanno a completare le competenze in uscita specifiche per la scuola che frequentano. Le barche a mare per noi sono laboratori professionalizzanti di pesca,vela e voga”. Attività improntate sul pieno rispetto della sicurezza anti-Covid. Nella lancia a voga, nella fisher per la pesca e nella barca a vela- in numero di persone ridotto- gli studenti e gli insegnanti indossano sempre le mascherine protettive. “Questo genere di attività- continua Morsellino- serve per non perdere contatto con la scuola. Abbiamo preso in considerazione l’essenzialità e l’importanza di questi laboratori per i nostri studenti. Oggi stiamo mettendo in campo tutte le nostre forze per dare loro questa possibilità seguendo alla lettera la normativa vigente”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
2 recommended
comments icon0 comments
0 notes
101 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *