Libri

RADICI: poesie dai Monti Sicani

• Bookmarks: 14


A Bivona, in un piccolo paesino della provincia di Agrigento nella splendida cornice dei Monti Sicani vive Rosetta Guggino Costa, classe 1939.

Una poetessa di 82 anni che nel corso della sua vita non ha smesso mai di scrivere, ha una vasta produzione di letteraria scritta rigorosamente a penna e appuntata in quaderni o in vari ritagli di carta sparsi nei diversi angoli della sua casa. Infiniti versi che dopo tanti anni hanno abbandonato i polverosi fogli di carta che li hanno custoditi per spiccare il volo verso nuove mete e nuove menti. Così prende il via la sua prima silloge di poesie dal titolo Radici.

Radici vuole essere un omaggio alla propria terra, un’ulteriore conferma del fermento culturale e artistico da sempre presente in quei luoghi aspri dell’entroterra siciliano.

Un progetto editoriale che l’autrice ha portato avanti grazie al supporto delle figlie. Frutto di una collaborazione sinergica con rinomati artisti del territorio come il maestro scultore Lorenzo Reina cha ha curato la prefazione del libro e l’artista Domenico Cocchiara, in copertina con il suo murales Diorama Bivonese, opera permanente che si trova a Bivona presso il Parco artistico della Pace.

La raccolta, curata dai servizi editoriali La Plume, è suddivisa in sezioni in base ai temi affrontati nelle singole poesie dove il concetto di radici e le varie declinazioni che esso può assumere divengono il filo conduttore della silloge. Le nostre radici sono la nostra terra, la nostra famiglia, il nostro passato con i suoi ricordi, la nostra cultura e i personaggi celebri che, con le loro azioni e opere, l’hanno alimentata e ci hanno ispirati e, infine, la nostra lingua: il dialetto come espressione inequivocabile dell’appartenenza a una terra. 

I versi sono composti in parte a rima alternata, in parte a rima baciata o in endecasillabi sciolti con uno stile a tratti diretto e a tratti metaforico dai quali emerge una certa insofferenza verso lo sfarzo e il progresso e trapela un amore per la natura, l’arte e la semplicità.

Nella sezione La mia terra, sono raggruppate le poesie che parlano di “radici territoriali”, poesie che parlano del paese natio, della Sicilia, dell’Italia e infine dell’Europa, anch’essa terra di appartenenza. Nella sezione La mia famiglia sono inserite le poesie dedicate alle figlie, ai parenti e agli amici dell’autrice. Nella sezione Reminiscenze, troviamo meditazioni sul senso della vita, sui suoi valori e i suoi sentimenti e versi dedicati momenti di vita quotidiana vissuti nel passato, come la visita al museo delle cere, una scossa di terremoto, le festività. Nella sezione La mia cultura confluiscono le poesie dedicate a personaggi famosi come Eugenio Montale, Maria Callas, Sandro Pertini, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che costituiscono la radice culturale dell’autrice. Infine, la sezione La mia lingua comprende le poesie in dialetto siciliano con traduzione italiana a fronte: la lingua italiana e il dialetto siciliano, le due radici linguistiche dell’autrice.

    Il volo delle rondini

L’autrice è presente anche sui Social con il suo profilo Il volo delle rondinida dove riesce a dialogare con tutti gli amanti della poesia e dell’arte.

Radici è In vendita esclusivamente on line, sia in versione cartacea che in ebook su Amazzon.

Profili Social: Il volo delle rondini

Facebook: Il volo delle Rondini | Facebook

Instagram: Rosetta 🌈 Poesie dal 1939 (@ilvolodellerondini) • Foto e video di Instagram Twitter: Il volo delle rondini (@volodellerondin) / Twitter

Notizie dell’autore

Un’artista eclettica che scrive poesie sin dall’infanzia. Rosetta Guggino Costa nasce il 14 ottobre 1939 a Bivona, in provincia di Agrigento, un piccolo paesino dell’entroterra tra i Monti Sicani. Comincia ad esprimersi attraverso la poesia già in tenera età. Da bambina si diverte a comporre picco-le rime. Le sue poesie riescono a tocca-re svariati temi con uno stile a tratti diretto e a tratti metaforico, naïf e sognatore. Ha scritto anche qualche canzone, sia in italiano che dialetto siciliano, riuscendo a comporre anche la musica grazie alla conoscenza della metrica italiana, latina e greca, studiate al liceo.  Ha una vasta produzione, infinti versi che riescono a dipingere le realtà offrendo ai lettori diversi spunti di riflessione. 

Pubblicazioni e sillogi Poetiche con altri autori: 

Stazione di Bologna Ore 10:25 un minuto dopo. A cura dell’associazione familiari vittime strage di Bologna. Data di pubblicazione 1980; Omaggio al presidente Cossiga a cura della società ventesimo secolo Bologna. Data di pubblicazione 1985; Messaggio d’amore a cura dell’Accademia internazionale di lettere arti e scienze di Bologna. Data di pubblicazione 1986; Poesia è femminile a cura della Book editore. Data di pubblicazione 19987; Poeti in Europa a cura della Book editore. Data di pubblicazione 1987; Per Certi versi… a cura del comune di Bivona (AG). Data di pubblicazione 2011. Il giornale di Sicilia nel 1981 pubblica una sua poesia in dialetto dal titolo: Terra di suli.

com. Stam./foto

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
158 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.