Sport

Raduno Collegiale a Misano per i Pata Talenti Azzurri FMI della Velocità

• Bookmarks: 6


Proseguono senza soste le attività organizzate dal Settore Tecnico rivolte ai giovani piloti della Velocità coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI. Tra lunedì 8 e mercoledì 10 marzo, complessivamente 22 giovani atleti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack si sono ritrovati a Misano Adriatico per un’intensa tre-giorni di Raduno Collegiale, tenutasi nel pieno rispetto delle Linee Guida CONI e FMI in termini di contenimento del contagio COVID-19.

Il programma di lavoro, definito senza trascurare il benché minimo dettaglio, ha permesso ai Pata Talenti Azzurri FMI di affinare la preparazione fisica, tecnica ed agonistica in previsione dell’inizio dei principali campionati motociclistici nazionali ed internazionali. Lunedì 8 marzo al “Misanino” sono stati protagonisti i piloti più giovani rientranti nel Gruppo A, tra questi Gionata Barbagallo che, proprio in questa occasione, ha festeggiato il suo 10° compleanno. Mercoledì il testimone è passato ai piloti più “esperti” del gruppo B, a loro volta impegnati in una serie di esercizi e prolungati run di guida in sella alle OHVALE GP-0 della Federazione Motociclistica Italiana.

Tra le due giornate, martedì 9 marzo tutti i Pata Talenti Azzurri FMI hanno avuto la possibilità di scendere in pista al Misano World Circuit Marco Simoncelli in sella alle rispettive moto della stagione 2021. Nonostante l’unica parentesi piovosa della tre-giorni di lavoro registratasi nella mattinata, gli atleti coinvolti nel progetto hanno potuto percorrere diversi giri in pista fino al tardo pomeriggio, suggellando un Raduno Collegiale rivelatosi estremamente produttivo, vissuto con spirito di entusiasmo e collaborazione.

Al seguito dei piloti, costantemente presenti i Tecnici Federali Roberto Sassone, Massimo Roccoli, Alessandro Brannetti, Alex De Angelis con il supporto di Gianluca Nannelli. Come per ogni Raduno Collegiale, massimo risalto all’attività fisica, con i ragazzi impegnati in una serie di esercizi studiati dal preparatore atletico Marco Di Marcello, a completa disposizione nel corso del Raduno Collegiale.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: “Ci lasciamo alle spalle tre intense giornate di lavoro, ma dove abbiamo evidenziato una buona situazione generale dei nostri Talenti Azzurri. Rispetto ai precedenti collegiali tenutisi tra Ortona e Vallelunga, abbiamo riscontrato dei progressi in termini di tecnica, rendimento e preparazione fisica. I ragazzi hanno sostenuto degli esercizi impegnativi, con dei run lunghi e faticosi, ma la loro risposta è stata più che positiva. Il gruppo dei Talenti Azzurri è compatto, affiatato e si respira un vero e proprio senso di appartenenza: questo ci rende estremamente orgogliosi e soddisfatti. Un ringraziamento all’impegno dei nostri ragazzi, all’inesauribile lavoro dei Tecnici Federali Massimo Roccoli, Alex De Angelis ed Alessandro Brannetti con il supporto in questa occasione di Gianluca Nannelli, del preparatore atletico Marco Di Marcello e di Marzio Leoncini che ha reso possibile la buona riuscita di questa produttiva tre-giorni di attività. Torneremo al Misanino il 6-7 aprile prossimi per un nuovo Raduno Collegiale, ma nel frattempo Roccoli e De Angelis seguiranno i Talenti Azzurri in azione domenica 14 e lunedì 15 marzo al Mugello, teatro dei Test pre-stagionali in previsione dell’inizio del CIV 2021.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
129 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *