Notizie

Recupero piazza Roma nel municipio di “Borgo-Sanzio”

• Bookmarks: 12


Aumentano le buche ed i problemi in una delle storiche piazze di Catania. Piazza Roma è un punto di aggregazione dai due volti.

Una parte, con l’istallazione dei nuovi alberi voluti dall’amministrazione comunale e da alcune associazioni, con i chioschi e la gente che passeggia. Un’altra,invece, con la pavimentazione gravemente danneggiata, la fuoriuscita d’acqua che crea un enorme pantano e il fogliame che letteralmente avvolge i pali della pubblica illuminazione. Punto accuratamente evitato dalla gente che teme di fare brutte cadute. “ Il consiglio del III municipio sposa in pieno le iniziative e la linea intrapresa dall’amministrazione per garantire  la riqualificazione di piazza Roma- afferma il presidente di “Borgo-Sanzio” Dottor Paolo Ferrara- Una linea che riprende le segnalazioni fatte, attraverso sedute itineranti e sopralluoghi, sin dal primo momento del nostro insediamento. Oggi i cittadini su questa piazza ci segnalano problemi che vanno affrontati nel più breve tempo possibile con un piano programmatico di lavori a breve e medio periodo. L’istallazione dei nuovi alberi- prosegue Ferrara- è stato un ottimo inizio ma oggi serve un piano di lavoro che possa proseguire su questa linea politica e dia un segnale forte alla cittadinanza”. Fondi nazionali ed europei per valorizzare piazza Roma e ridarle il decoro che merita. Una valorizzazione di questo patrimonio culturale con conseguente risalto all’immagine dell’intera città. Sopratutto la mattina piazza Roma diventa un parcheggio e nelle ore di punta si trasforma in una scorciatoia per i centauri che vogliono evitare il traffico. Questo inevitabilmente ha rovinato la pavimentazione, costituita in gran parte da ciottoli colorati che formano particolari rappresentazioni grafiche, provocando pericolose buche.

 Paolo Ferrara, presidente III municipio Catania

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
85 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *