Rubrica

Ridiamoci sopra…  Notizie dal Cielo… Pioggia di stelle cadenti nei cieli d’Italia a maggio: come e quando vedere le Eta Aquaridi

• Bookmarks: 16


All’alba di giovedì 5 maggio potremo osservare il picco massimo delle Eta Aquaridi, spettacolare sciame meteorico, è lo sciame meteoritico originato dalla Cometa di Halley. Quando vederle? Ecco cosa sapere sulle stelle cadenti di maggio.

Le eta Aquaridi, quindi, sono le stelle cadenti che avremo modo di vedere questo mese e sono legate ad antichi residui della cometa Halley. Il nome prende origine dalla posizione del suo Radiante nei pressi della omonima stella η Aquarii della costellazione dell’acquario.

Rispetto ad altri sciami meteteoritici non è molto fitto, la frequenza delle meteore sarà abbastanza contenuta. Il periodo in cui potrete avvistarle nei cieli va dal 3 al 10 maggio, secondo quanto si legge su Unione Astrofili Italiani: il picco maggiore sarà tra il 5 e il 6 maggio 2022.

Il fenomeno sarà maggiormente visibile nelle regioni meridionali dove il tempo di osservazione sarà più lungo. Complice però la luna ancora non troppo lunimosa potrete osservare lo sciame meteoritico in condizioni più favorevoli (a patto che il meteo sia clemente in quei giorni).

Rubrica dell’Accademia: Ridiamoci sopra…  la Vignetta di martedì 3 maggio 2022 Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al meglio le giornate, relazionarci con le persone in maniera positiva ed è estremamente contagioso. Ecco perché abbiamo creato una nuova rubrica dedicata al buon umore: “Ridiamoci Sopra…”

Vignetta: Notizie dal Cielo… Pioggia di stelle cadenti nei cieli d’Italia a maggio: come e quando vedere le Eta Aquaridi

Salvatore Battaglia  Presidente Accademia delle Prefi

Com. Stam.

16 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
157 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.