Rubrica

Ridiamoci sopra… Scontro durissimo: Meloni-Berlusconi “Giorgia prepotente e offensiva”. Replica: “Non sono ricattabile”

• Bookmarks: 16


Scontro tra la Meloni e Berlusconi, ma senza i voti di Forza Italia la maggioranza di centrodestra non c’è e la stessa Meloni fa dire ai suoi fedelissimi che è pronta a tornare a votare. Che farà Mattarella nel caso le tensioni nel centrodestra non si ricompongano?

Meloni-Berlusconi: scontro durissimo. “Giorgia prepotente e offensiva”. Replica: “Non sono ricattabile” “Giorgia è prepotente e offensiva: non si può andare d’accordo”. L’attacco di Silvio Berlusconi a Giorgia Meloni è esplosivo. Ma non lo è da meno la replica. In politica tutto può cambiare in un amen ma in queste ore prevedere che si formi un Governo di tutto il centrodestra a guida Meloni, che fino all’altroieri sembrava dietro l’angolo, è a dir poco un azzardo. Le avvisaglie di uno scontro interno al centrodestra si erano già manifestate ieri dopo il plateale Vaffa nell’aula di Palazzo Madama di Berlusconi al futuro Presidente del Senato, Ignazio La Russa, quando il leader di Forza Italia si è reso conto che le sue richieste di tre ministeri sarebbero passate in cavalleria. E quando i senatori di Forza Italia hanno preso platealmente le distanze dalla maggioranza votando scheda bianca e negando il loro consenso a La Russa che però – beffa delle beffe per Berlusconi e capolavoro tattico della Meloni – è stato votato lo stesso Presidente di Palazzo Madama grazie all’imprevisto sostegno di una pattuglia di parlamentari dell’opposizione. Ma il carico da undici è arrivato oggi quando hanno cominciato a circolare le fotocopie di un appunto di Berlusconi durissimo verso la Meloni: “Giorgia è prepotente e offensiva: non si può andare d’accordo”. Inutilmente La Russa ha chiesto a Berlusconi di smentire i suoi appunti e di definirle fake news, ma la risposta del numero uno di Forza Italia non è mai arrivata. E in serata la Meloni ha gettato benzina sul fuoco rendendo plastica la spaccatura con Berlusconi quando, in risposta alla richiesta di un commento di un giornalista de La 7, ha seccamente liquidato la questione in tre parole lapidarie: “Non sono ricattabile”.

Rubrica dell’Accademia: Ridiamoci sopra… La Vignetta di sabato 15 ottobre 2022 Lo sappiamo bene è lo dicono da sempre anche i maggiori esperti: ridere fa bene. E non solo, essere di buon umore ci consente di affrontare al meglio le giornate, relazionarci con le persone in maniera positiva ed è estremamente contagioso. Ecco perché abbiamo creato una nuova rubrica dedicata al buon umore: “Ridiamoci Sopra…”

Vignetta: Scontro durissimo: Meloni-Berlusconi “Giorgia prepotente e offensiva”. Replica: “Non sono ricattabile”  

Salvatore Battaglia Presidente Accademia delle Prefi

Com. Stam./foto

16 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
342 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.