Apertura

Rosario Crocetta in polemica con il suo stesso partito, sopporta male me come governatore

• Bookmarks: 2


Ci risiamo, e gli ormai noti proclami antimafia di Crocetta si materializzano tra noi. “Con molta fatica, anche il mio partito sopporta il fatto che sono diventato presidente della Regione Siciliana…qualche solidarietà, talvolta, anche nazionale, la vorrei”. Questo quanto dichiarato durante il suo intervento al convegno in corso sulle mafie promosso dalla Commissione parlamentare Antimafia. Insomma Crocetta ogni tanto vorrebbe qualche solidarietà in più, daltronde lui lotta la mafia… Lo scontro tra il Pd, stesso partito che ha mandato al governo Crocetta, e il governatore “rivoluzionario” è ormai un elemento portante dell’attuale legislatura. Al centro del suo intervento anche la questione di Crisafulli, intenzionato a correre come sindaco di Enna. Crocetta ha detto: “Si può fare finta che Crisafulli possa candidarsi a sindaco di Enna: guai a porre il problema, tanto per un politico l’importante è ottenere i consensi”. Almeno sulla presa di posizione contro Crisafulli è da ammirare, il Pd non sa che fare perché sembrerebbe che Vladimiro voglia correre anche senza il simbolo del partito. Cosa strana che sia proprio il Pd a rivolerlo, lo stesso che l’aveva tacciato come impresentabile nel 2013. Adesso il segretario regionale Raciti e il presidente del Pd siciliano Zambuto avrebbero chiesto a Crisafulli di candidarsi. Come cambia in fretta idea il Pd, il partito diviso.

2 recommended
KKKKK
119 views
bookmark icon