Notizie

Rosato (IV), aggressione senza giustificazione, Europa non si limiti a dichiarazioni

• Bookmarks: 14


L’aggressione del Presidente Putin nei confronti dell’Ucraina non ha alcuna giustificazione, per altro è un atto che continua la politica di aggressione della Russia che nel 2014 sfociò nell’occupazione della Crimea.

A quell’epoca si pensò di poterla risolvere con una serie di sanzioni che non furono sufficientemente dure. È evidente che ora dobbiamo mettere dei paletti insormontabili per evitare che Putin continui la sua politica di aggressione.” – Così il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato partecipando ad una speciale sul conflitto a Radio Leopolda “ Con l’Ucraina il progetto di Putin è chiaro, vuole strangolare il Paese per, nelle migliore delle ipotesi farlo diventare uno stato satellite del suo progetto politico, o addirittura per finire di annetterlo. Di fronte a questa situazione non possiamo stare a guardare o limitarci a fare dichiarazioni, l’Europa deve parlare con una sola voce e agire in modo coeso”.

Com. Stam.

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.