Notizie

Rosato (IV) Un anno fa dimissioni dei nostri, con Draghi ne è valsa la pena

• Bookmarks: 9


Il 13 gennaio del 2021, esattamente un anno fa, Teresa Bellanova, Elena Bonetti e Ivan Scarfarotto si dimettevano. Teresa e Ivan tornavano ai loro banchi in Parlamento, Elena ad insegnare all’Università.

Questo accadeva dopo un durissimo mese passato a provare a convincere gli allora nostri alleati di governo a cambiare rotta, a riscrivere il Pnrr, a lanciare un piano vaccini adeguato, a dare risposte credibili di politica economica, a smetterla con un giustizialismo anticostituzionale.

Le dimissioni sono state una scelta politica e personale non facile. Sono state una scelta complicata per chi le ha date, com’è immaginabile, ma anche per Matteo e tutti noi come gruppi parlamentari. Come ricorderete siamo stati sommersi di insulti e attacchi, ma anche di comprensibili critiche di chi pensava che durante la pandemia non ci potessero essere crisi.

Ma fare politica richiede anche il coraggio di assumere scelte non sempre facilmente raccontabili. Ed è proprio perché la pandemia c’era che dovevamo trovare una soluzione di governo autorevole anche coinvolgendo i partiti di centrodestra. 

Il resto non serve scriverlo, abbiamo i fatti di questi mesi che lo raccontano. Draghi a Palazzo Chigi e non più Conte, non si sente parlare più di Bonafede e Casalino, l’Italia nel mondo viene nuovamente vista come un Paese affidabile e autorevole. Ne valeva la pena.
Lo scrive su facebook il Presidente di Italia Viva Ettore Rosato.

Com. Stam.

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
59 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *