Notizie

Rush finale dei monitoraggi alle gallerie: mercoledì notte nella A20 uscita obbligatoria a Villafranca per chi viaggia verso Palermo

• Bookmarks: 12


Da lunedì andranno sotto l’esame strutturale dei georadar le gallerie  dell’autostrada A20 Villafranca, Granciara, S.Antonio, Tracoccia, Sciamina, Saia Archi, Castello ed Oliveri.

Le indagini geotecniche ad onde elettromagnetiche, eseguite dai tecnici di Autostrade Siciliane e dai professori universitari che stanno curando il fitto programma, si svolgerà nell’arco di pochi giorni e sfruttando quanto più possibile le ore notturne, al fine di intervenire con modifiche viarie lievi e interferire il meno possibile con il traffico gommato. Tra il 19 e il 30 luglio gli interventi origineranno solo una parzializzazione delle carreggiate, in entrambe le direzioni della Messina-Palermo, nel tratto compreso tra il km. 21 e il km. 61; mentre solo chi viaggia in direzione Palermo nelle ore notturne comprese tra le 22.00 di martedì 20 e le 06.00 di mercoledì 21 giugno, incontrerà un obbligo di uscita allo svincolo di Villafranca con rientro a quello di Rometta. Infine, sempre in direzione Palermo verrà chiuso un tratto, tra il km. 27,940 e il km. 30,970, con istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta (in direzione Messina), dalle ore 14.00 di mercoledì 21 alle ore 9.00 di sabato 24 luglio

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
76 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *