Libri

Salvo Piparo presenta 400Anni (Dario Flaccovio)

• Bookmarks: 54


Feltrinelli Librerie via Cavour 133, Palermo – AREA ESTERNA ALLA ZTL – tel. 02 9194 7777 – WhatsApp +39 345 686 8487 Martedì 25 giugno – ore 18:30 Salvo Piparo presenta 400Anni (Dario Flaccovio) insieme a Daniela Tornatore Filippo D’Arpa

Dal 1624, anno in cui Palermo fu liberata dalla Peste, il Festino di Santa Rosalia è il fastoso e celebre evento popolare che Palermo dedica alla sua Patrona Rosalia, al secolo Rosalia Sinibaldi. In questo libellum pubblicato in occasione del 400° anniversario del Festino, l’aedo Salvo Piparo raccoglie i suoi Cunti che traggono ispirazione dalla Tradizione al futuro, dalla Storia alle storie, dalla Peste antica a quella d’oggi nei suoi volti più crudi e tragicamente in espansione, quali droga e devastazione morale. Piparo guarda alla storia e alla tradizione per valutarne possibili verità palesi o nascoste, e al contempo sente e racconta la necessità di alimentare la Speranza e la Fede per contrastare l’ineluttabilità del male, sempre presente nelle forme più usuali e sempre pronto a evolversi in quelle più imprevedibili ed evolute. In queste storie inturciuniate Salvo Piparo racconta il Festino tra Tradizione, Devozione e Futuro a 400 anni dal primo evento; e racconta anche il sentimento pop dei palermitani utilizzando quella quacina bianca (calce) che incolla i suoi ricordi di bambino ai sentimenti che oggi sente pulsare in sé e attorno a sé, che interpreta e prova a decodificare. Dentro e sopra a tutto Salvo Piparo, portatore sano di teatro, canta a Rosalia, Giovane decisa, Santa venerata, Donna testimone della libertà di fare le proprie scelte e rispettarle, in un poetico narrare le tante facce di una Devozione no gender e in perenne ascesa, al di là di confini geografici e confessioni religiose. La raccolta di Cunti 400Anni è un atto d’amore verso la Patrona di Palermo: ciascun titolo in questo libro è preceduto da un hashtag: l’intento chiaro è di valorizzare ciascuno di essi, ritenendoli tutti delle parole chiave di cui tenere conto per i tempi in cui viviamo. Chiudono la sequenza due voci particolarmente significative: #laMasculiata che oltre a essere un Cunto da leggere è anche un QR Code che permette di vedere e ascoltare l’istrionico Autore esibirsi in un gioco di fuoco fatto di parole e suoni che tendono a replicare, in forma di narrazione, tempi, botti e musicalità dei fuochi pirotecnici che tradizionalmente chiudono ogni anno la ricorrenza palermitana; #ilRosabolario, che conclude, a mo’ di piccolo dizionario, una serie di voci e dettagli utili ad approfondire la conoscenza di Santa Rosalia. La caratteristica edicola votiva inclusa nella confezione e disegnata da Loredana Lo Verde – Galleria Popolare® è un originale e caratteristico ricordo tangibile del Quattrocentesimo Anniversario del Festino di Santa Rosalia da non dimenticare. 

Salvo Piparo racconta la Sicilia, le sue storie di vita e leggende popolari attraverso la tecnica del Cunto. Appassionato, devoto e straordinario interprete della voce del popolo, con il suo entusiasmo e la sua forza è l’espressione autentica della saggezza più profonda dei grandi pensatori di strada siciliani, maestri indiscussi dell’arte del saper vivere, attraverso la lente dell’ironia e dell’audace sopravvivenza, tra comicità e crudo realismo. Con Dario Flaccovio Editore ha pubblicato Lo Scordabolario (2020).

Com. Stam.

54 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
280 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com