Sport

San Vito Lo Capo, al via il torneo di basket outdoor BomGround

• Bookmarks: 7


Tutto pronto per il BomGround, la nuova opzione sportiva che propone l’estate 2022 nel Comune di San Vito Lo Capo.

Dal 22 al 24 luglio la città sanvitese, nei rinnovati campetti, che rappresentano la più grande opera di street art su campi da gioco, ospiterà un evento di basket outdoor.
 
Un torneo ampiamente sposato dalla Federazione Italiana Pallacanestro, che ha concesso al torneo, pur essendo alla prima edizione il pass “Top”: la più alta qualifica federale nell’isola siciliana. Un’occasione che permetterà ai ballers di acquisire importanti punti validi per il ranking FIBA. BomGround, quindi, costituirà una tappa per la qualificazione alla Estathé 3×3 Italia Finals (prevista dal 5 al 7 agosto), l’evento conclusivo che assegnerà lo Scudetto 3×3 Open.
 
Il torneo di San Vito Lo Capo, organizzato da BomGround, vedrà il coinvolgimento anche del settore giovanile. Un ampio coinvolgimento che porterà a San Vito Lo Capo oltre 250 cestisti pronti a scendere in campo. Il comitato regionale della Sicilia della Fip, grazie all’ampio lavoro del responsabile regionale Dario Dragna, infatti ha selezionato BomGround come promoter delle finali siciliane giovanili riservate al 3vs3, che si svolgeranno, quindi a San Vito Lo Capo. Grazie alla collaborazione con LB3 e con 33BK, inoltre, BomGround organizzerà un torneo riservato ai giovani.
 
Testimonial dell’evento sono l’argento olimpico Giacomo Galanda e la campionessa del mondo Angela Adamoli. Giacomo Galanda rappresenta un punto di riferimento della pallacanestro italiana e non solo per le vittorie conquistate con la maglia azzurra e quelle degli scudetti con Varese, Fortitudo Bologna e Siena. “Gek” Galanda, infatti, tuttora ricopre il ruolo di consigliere federale della Federazione Italiana Pallacanestro, con particolare dedizione allo sviluppo del progetto italiano del 3 vs 3. Angela Adamoli, dopo la lunga carriera da giocatrice, ha ideato e creato il modo di allenare in Italia le formazioni 3×3, raggiungendo la medaglia d’oro nel 2018 ai Campionati del Mondo di Manila, nelle Filippine. L’unico tecnico italiano a raggiungere un risultato del genere in Italia.

DICHIARAZIONI
Federico Tarantino (presidente BomGround): «Finalmente dopo tanti mesi di lavoro siamo pronti a vivere tre giorni di basket, che possano dare emozione ad un territorio che ha sposato sin da subito le nostre idee. Siamo contenti di aver ricevuto un’ampia collaborazione dalla Fip e dal suo comitato regionale, con i tantissimi giovani che saranno coinvolti nelle finali regionali giovanili dedicate al 3vs3. La partecipazione di Galanda ed Adamoli rappresenta per noi un motivo di grande orgoglio».
 
Nino Ciulla (assessore sport Comune di San Vito Lo Capo): «Per il Comune di San Vito Lo Capo si tratta di un bellissimo punto di partenza. Era nostro obiettivo quello di portare la pallacanestro di ottimo livello in un contesto come quello di San Vito Lo Capo. Poter ospitare la prima edizione di BomGround a San Vito Lo Capo rappresenta un motivo di orgoglio, anche in occasione delle finali regionali. Abbiamo creduto in un gruppo di giovani appassionati e professionisti del settore, che hanno proposto e scelto San Vito Lo Capo come location della manifestazione. Non posso che esprimere la nostra soddisfazione a riguardo, perché per noi è un bellissimo arricchimento degli eventi sportivi».
 
Dario Dragna (responsabile 3×3 Fip Sicilia): «Abbiamo lavorato a lungo, con la FIP Sicilia, BomGround ed il Comune di San Vito lo Capo, per organizzare le finali, in una location spettacolare, per promuovere il nostro sport tra la gente. Cercheremo di donare giorni di sano sport e divertimento, oltre che di gran basket. I presupposti sono dei migliori. È un plus la presenza di due simboli del basket italiano come l’ex azzurro alle Olimpiadi Giacomo Galanda e la coach campionessa del mondo 3×3 Angela Adamoli. Ci aspettiamo grande partecipazione da tutti per chiudere nel migliore dei modi la stagione».

Il PROGRAMMA
Venerdì 22 Luglio
Ore 19.00 check in squadre under
Ore 20.00 inizio del torneo under 33BK girone
Ore 22.00 fine del torneo under 33BK girone
Sabato 23 Luglio
Ore 15.30 check in squadre finali FIP Sicilia under16
Ore 16.00 inizio del torneo FIP Sicilia under16
Ore 17.30 gli atleti incontrano la campionessa del mondo Adamoli
Ore 18.00 inizio dei playoff FIP Sicilia under16
Ore 18.30 premiazioni finali FIP Sicilia under16
Ore 19.15 inizio dei playoff under 33BK
Ore 20.15 premiazioni under 33BK
Ore 20.30 check in squadre senior Top 3×3 Italia
Ore 21.00 inizio del torneo Top 3×3 Italia girone
Ore 23.00 fine del torneo Top 3×3 Italia girone
Domenica 24 Luglio
Ore 15.30 check in squadre finali FIP Sicilia under18 e under14
Ore 16.00 inizio del torneo under18 e under14
Ore 17.30 gli atleti incontrano il campione olimpico Galanda
Ore 19.30 inizio dei playoff under18 e under14
Ore 20.30 premiazioni finali FIP Sicilia under18 e under14
Ore 21.15 inizio dei playoff Top 3×3 Italia
Ore 23.15 premiazioni Top 3×3 Italia
 
L’OPERA
2287 metri quadri: questi sono i numeri di Quiete. L’opera d’arte permanente più grande mai realizzata al mondo prima d’ora su area sportiva porta la firma di Ale Senso e rientra tra le iniziative del festival San Vito UrbanArt, con il supporto tecnico dello Streetartball Project.
 
Due enormi figure metamorfiche sono il cardine della rappresentazione e si abbracciano distese sul bagnasciuga, rappresentando l’una la terra l’altro il mare; entrambe hanno lo sguardo rivolto all’infinito, memori di un viaggio che è custodito al loro interno.

Com. Stam./foto

7 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
56 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.