Notizie

Scoperta targa in ricordo del poliziotto Cristoforo Rubino

• Bookmarks: 17


Palermo. E’ stata scoperta stamattina la targa in memoria di Cristoforo Rubino, agente della Squadra Mobile (conosciuto come “Fofò”) scomparso nel settembre del 2017, all’età di 53 anni, stroncato da un male incurabile.  Il cippo in pietra è stato collocato nell’aiuola spartitraffico di via Altofonte, all’altezza dell’impianto sportivo del Cus Palermo.  

Presenti alla commemorazione il Prefetto di Palermo Massimo Mariani, il Questore di Palermo Maurizio Vito Calvino, i familiari di Rubino, la moglie e il figlio Giuseppe e in rappresentanza dell’amministrazione comunale, l’assessore Fabrizio Ferrandelli e il consigliere comunale e presidente della VI Commissione consiliare di Palermo, Ottavio Zacco. Tantissimi anche gli amici e i colleghi che hanno preso parte alla cerimonia.

L’Assistente Capo coordinatore della Polizia di Stato “Fofò” Rubino, era  componente della Falco 65 bis, ed è ricordato, oltre che per le sue grandi doti umane, per la cattura di tanti latitanti, tra cui quella di Antonino Lauricella, boss della Kalsa detto “Scintilluni”. Nel corso della sua carriera aveva partecipato a diverse operazioni antimafia e per un breve periodo aveva fatto parte della scorta di Giovanni Falcone. “ Che la tua eroica missione sia d’esempio per tutti noi” la scritta che campeggia sulla targa in ricordo di Cristoforo Rubino. 

Com. Stam. + foto

17 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
148 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com