Sport

Sei Nazioni 2022, in campo gli esordienti insieme ai grandi campioni della palla ovale

• Bookmarks: 11


Il Commissario Tecnico della Nazionale Azzurra di Rugby, Kieran Crowley, ha ufficializzato, finalmente, la lista di quelli che saranno gli atleti convocati per il raduno di Verona, previsto per domenica 23 gennaio, 

in vista dei primi due match contro Francia e Inghilterra del Guinness Sei Nazioni 2022 che vedranno impegnata la compagine italiana, rispettivamente, domenica 6 febbraio a partire dalle 16 allo Stade de France di Parigi e domenica 13 febbraio, sempre a partire dalle 16, ma contro l’Inghilterra allo Stadio Olimpico di Roma.

Sono ben 33 gli atleti che sono stati selezionati dallo staff tecnico azzurro in vista del debutto nelle 23^ edizione del torneo più antico ed atteso del mondo dedicato a tale disciplina. Sostanzioso per il gruppo Benetton, composto da 23 giocatori5 giocatori provenienti dalle Zebre e alcuni che militano in campionati stranieri. Sono, invece, sei i giocatori esordienti in lista (hanno anche esordito nelle Autumn Nations Series) con Da Re, Halafihi, Marin, Nicotera, Menoncello e Zuliani che proveranno ad accaparrarsi la loro prima presenza in maglia AzzurraIn prima linea Pasquali e Zilocchi, visti in gara con l’Italia le ultime volte rispettivamente alla Rugby World Cup 2019 e al Sei Nazioni 2021.

Novità di poche ore fa, il logo della piattaforma di investimento digitale Bitpanda sarà presente sulle maglie delle due nazionali italiane maschili per tutto il corso dei match del Sei Nazioni a titolo di sponsor della manifestazione.

I giocatori convocati

Piloni

Pietro Ceccarelli (Brive) Danilo Fischetti (Zebre Parma), Ivan Nemer, Tiziano Pasquali, Cherif Trorè (tutti Benetton Rugby), Giosuè Zilocchi (Zebre Parma)

Tallonatori

Epalahame Faiva, Gianmarco Lucchesi e l’esordiente Giacomo Nicotera (Benetton Rugby)

Seconde Linee

Niccolò Cannone e Federico Ruzza (Benetton Rugby), Marco Fuser (Newcastle Falcons), David Sisi (Zebre Parma)

Terze Linee

Sebastian Negri, Giovanni Pettinelli, Braam Steyn e Manuel Zuliani, Toa Halafihi, Michele Lamaro (Capitano) (Benetton Rugby)

Mediani Di Mischia

Callum Braley (Benetton Rugby), Alessandro Fusco (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma), Stephen Varney (Gloucester Rugby)

Mediani Di Apertura

Giacomo Da Re (FEMI-CZ Rovigo/Benetton Rugby, Esordiente), Paolo Garbisi (Montpellier), Leonardo Marin (Benetton Rugby, Esordiente)

Centri

Juan Ignacio Brex, Luca Morisi e Marco Zanon (Benetton Rugby)

Ali/Estremi

Pierre Bruno (Zebre Parma), Montanna Ioane, Edoardo Padovani, Tommaso Menoncello (Benetton Rugby), Federico Mori (Bordeaux)

Photo: Federazione Italiana Rugby

Com. Stam.

11 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
149 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.