Sport

Serie A – Menù da ristorante stellato: Vicenza-Milano e Verona-Ferrara per il secondo (posto). Il Monleale ad Asiago per un “dolce” playoff

• Bookmarks: 4


Con Padova e Cittadella a riposo, le battaglie saranno a Vicenza con il “classico” Diavoli-Quanta e ad Asiago dove arriva il Monleale che deve puntare a strappare almeno un punto!

A giugno scorso l’introduzione della fase del Master Round puntava proprio a questo, ad ottenere un “crescendo” di pathos ed emozioni che legasse la Stagione Regolare alla fase calda dei Playoff Scudetto. Ed eccoci qui, anche se con una decurtazione di gare della seconda fase a causa del Covid-19, a poter godere di un altro interessantissimo turno di campionato in cui da una parte si gioca per la seconda posizione (con il Milano “alla caccia” del Ferrara) e dall’altra si è in piena “lotta di nervi” per accaparrarsi quanto prima un posto certo ai playoff. Ecco quindi come vanno lette le quattro sfide di sabato con Milano che va ad assaggiare le ambizioni scudetto del Vicenza proprio sul campo dei Diavoli, campo da dove dovrà passare chiunque voglia puntare al tricolore (visto il primo posto già acquisito dai berici) e con il Ferrara che, con un occhio alla sfida di Vicenza, è obbligata a non restare a digiuno sul non facile campo del Verona. Riposa, fortuna sua, il Padova che ha infilato un filotto di sole sconfitte nelle ultime 3 uscite di Master Round. Nella parte bassa del tabellone, con Asiago e Torino già certe di un posto a tavola nei playoff, sarà il Monleale a giocarsi le proprie chances di qualificazione (basterebbe 1 punto) sulla pista dei Vipers mentre non dovrebbero incappare in passaggi a vuoto i torinesi, che rendono visita al Piacenza. Riposa il Cittadella che, con una vittoria dell’Asiago, resterebbe in corsa per un clamoroso aggancio al Monleale nell’ultimo turno, con lo scontro diretto del 3 Aprile. Il menù ve lo abbiamo presentato, passiamo ora ad analizzare un “piatto” alla volta.

Iniziamo dal Master Round e subito dal “piatto forte” di giornata, che alle 18.00 propone Diavoli Vicenza – Milano Quanta, due vere e proprie corazzate di questa e delle ultime stagioni della serie A nostrana. Pronte a darsi battaglia sul piano della qualità senza esclusione di colpi, anche alla luce dello scorso weekend che le ha viste andare a segno a ripetizione contro Verona e Padova. Entrambe le squadre vogliono vincere, Milano per continuare la rincorsa al secondo posto e per dare un “segnale” ai rivali in ottica playoff; Vicenza, oltre alle ovvie questioni psicologiche, anche per mantenere l’imbattibilità stagionale e rispedire al mittente le ambizioni del Quanta. Le anticipazioni della vigilia preannunciano un Vicenza al completo (al netto dello statunitense Mac Donald che a questo punto non è così certo sia ancora nei piani della società berica) mentre per Milano sarà l’allenamento di stasera a dire se sarà recuperato del tutto il goalie titolare Mai o se sarà ancora Pignatti a dover difendere la porta dei meneghini.  

Alle 18:45, sempre con vista sul secondo posto, la sfida del Pala Avesani di Verona fra Cus e Ferrara Warriors. Gli scaligeri hanno già superato le aspettative di inizio stagione, raggiungendo non solo un’agevole salvezza, ma addirittura la certezza dei playoff. Il ko di sabato scorso a Milano è stato però pesante e, rialzarsi, potrebbe far bene soprattutto al morale in quanto ormai la quinta posizione in classifica non è più matematicamente migliorabile. Per questo sarà fondamentale dare il massimo contro una squadra decisamente in forma come i Warriors. Gli estensi pensano “in grande e da grande” e un successo in questo weekend potrebbe risultare decisamente utile vedendo lo scontro diretto tra Milano e Vicenza. A rendere ancora più problematica la sfida per i ragazzi di Corso, la praticamente certa assenza del goalie titolare Stefano Bortoli senza il quale, in tutta la stagione, i giallo-blu non hanno mai vinto.

Passando all’analisi del Playoff Round, entrambi i match si giocheranno alle 20.30. Sfida senza particolari “ansie” quella di Piacenza dove la Lepis riceve il Real Torino che ha un solo risultato utile per proseguire la corsa al sesto posto, la vittoria. Il Torino, punta senza dubbio a centrare la terza vittoria consecutiva in questa seconda fase essendo peraltro impegnata contro un team ancora a secco di gioie. Dalla sua il Piacenza potrà usare questo match, dal pronostico chiuso, per cercare di sistemare la tattica in vista del Playout salvezza che inizierà sabato 10 Aprile.

Molto più ricca di possibili sviluppi invece la gara che si giocherà sull’altopiano di Asiago dove incroceranno i bastoni Vipers Monleale. I veneti possono sfruttare il fattore campo per cercare i 3 punti e dare continuità ai risultati positivi dopo le vittorie con Piacenza e Cittadella (all’overtime). Stesso discorso per Monleale, che ha vinto contro Piacenza per 7-3 nell’ultimo turno. Vincere con Asiago sarebbe ottimo sia per la classifica che per dare fiducia agli Orange in vista del finale di stagione. Come detto, Monleale deve far di tutto per strappare almeno un punto al fine di non rimandare il discorso qualificazione all’ultima giornata quando affronterà, sul “neutro” di Novi, il Cittadella in quella che sarebbe una sfida da dentro (= playoff) o fuori (= playout). Squadre date in “formazione tipo” in quanto oramai i Vipers hanno dato per definitive le assenze dei vari Berthod, Cantele, Pertile, Munari, Strazzabosco. Un “poker” (abbondante) di giocatori difficile da rimpiazzare per chiunque, nonostante il lungo roster a disposizione di coach Sommadossi.

Piatti ricchi e gustosi anche per i palati più esigenti. Siate sinceri…non vi è già venuta l’acquolina???

SERIE A – Il programma di sabato 20 marzo 2021

Master Round

Ore 18.00 Diavoli Vicenza – Milano Quanta (arbitri Slaviero e Rigoni Daniel)

Ore 18.45 Cus Verona – Ferrara Hockey  (Ferrini e Gallo)

Riposa: Ghosts Padova

Playoff Round

Ore 20.30 Lepis Piacenza – Real Torino (Zoppelletto e Spada)

Ore 20.30 Asiago Vipers – Monleale Sportleale (Marri e Fiabane)

Riposa: Cittadella HP

Classifica del Master Round:

Diavoli Vicenza (2) 33 punti; Ferrara Warriors (2) 24 punti; Milano Quanta (2) 23 punti; Ghosts Padova (3) 19 punti; Cus Verona (3) 14 punti.

Classifica del Playoff Round:

Real Torino (2) 16 punti; Asiago Vipers (2) 16 punti; Monleale Sportleale (2) 14 punti; Cittadella HP (3) 11 punti; Lepis Piacenza (3) 0 punti.

Tra parentesi le gare giocate nella Seconda Fase

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

foto Vanessa Zenobini 

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
4 recommended
comments icon0 comments
0 notes
95 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *