Notizie

Servizi di vigilanza integrata nel settore edile: deferite 15 persone

• Bookmarks: 9


Il Prefetto Forlani ha espresso grande soddisfazione per operazione di vigilanza integrata nei cantieri edili portata a termine, il 29 settembre scorso, dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro (NIL) di Palermo, di concerto con le competenti articolazioni provinciali dell’INPS, dell’INAIL e dell’Azienda Sanitaria Provinciale, nei comuni di Partinico, Borgetto, Balestrate, Montelepre, Trappeto e Giardinello.

L’operazione, che ha interessato 8 distinti cantieri, ha portato all’accertamento di numerose irregolarità e al deferimento in stato di libertà di 15 persone; è stato, inoltre, disposto il sequestro preventivo ex art. 321 c.p.p. di un immobile e sono state irrogate sanzioni amministrative per € 48.160,00 e ammende per complessivi € 339.163,88.

L’attività di controllo integrato nei cantieri si inserisce nel contesto delle misure concordate nell’ambito Cabina di Regia, istituita in seno al Tavolo permanente per la legalità e la sicurezza sul lavoro della Prefettura di Palermo.

La suddetta Cabina di Regia mira a sviluppare forme di coordinamento delle attività di prevenzione e contrasto del c.d. lavoro nero o grigio, delle varie forme di evasione ed elusione fiscale, contributiva ed assicurativa e della violazione della normativa vigente in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, anche mediante lo scambio informativo e la stipula di accordi e protocolli d’intesa tra pubbliche amministrazioni.

9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
111 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *