Notizie

Sicilia – commissariato il Comune di San Giuseppe – gestione commissariale per il comune di San Cipirello

• Bookmarks: 23


In Sicilia 13 Comuni sciolti per infiltrazioni mafiose e altri con commissioni prefettizie. Caputo – “ Un dato allarmante . Sospese le prerogative democratiche dei cittadini

Palermo  – “ Comprendo benissimo le esigenze del Ministero dell’Interno e delle Prefetture Siciliane di assicurare il regolare svolgimento delle attivita’ amministrative degli Enti Locali e di escludere ogni forma di condizionamento mafioso, specialmente in terra di Sicilia , ma credo che a questo punto sia indispensabile una valutazione sia di ordine politico che istituzionale e di mettere mano ad una riforma dell’attuale sistema legislativo “ In questo momento in decine di Comuni siciliani ai cittadini viene impedito di esercitare il diritto di voto , costituzionalmente garantito e tutte le attività’ amministrative sono nelle mani di Commissario ordinari e prefettizi che molto spesso si limitano ad assicurare la ordinaria amministrazione “ E’ quanto affermato da Salvino Caputo, responsabile per Forza Italia del Dipartimento Regionale delle Attivita’ produttive . “ Una misura antimafia – ha precisato Salvino Caputo – che e’ stata prevista come straordinaria ed eccezionale per fronteggiare il pericolo di condizionamento mafioso negli Enti Locali , oggi e’ divenuta una misura quasi ordinaria , stante l’elevatissimo numero ei comuni siciliani sciolti per infiltrazioni mafiose o oggetto di verifiche ispettive o gestioni commissariali . E’ evidente che questo fenomeno cosi’ esteso deve diventare argomento di valutazione politica e istituzionale. Probabilmente – ha aggiunto Salvino Caputo – sara’ necessario rivedere i criteri che vengono utilizzati per proporre e poi determinare lo scioglimento dei Comuni oggetto di ispezioni prefettizie. In questo modo in moltissimi Comuni le libere scelte democratiche dei cittadini vengono sospese in attesa di determinazioni da parte del Ministero o dei Tribunali Amministrativi o ordinari. A volte basta una parentela o un contatto con soggetti ritenuti contigui a soggetti legati a grupi criminali per determinare commissariamenti e scioglimenti .Mi auguro che la Commissione regionale Antimafia dell’Ars ponga l’attenzione su un fenomeno che sta condizionando le garanzie democratiche di decine di migliaia di siciliani “

Com. Stam.

23 recommended
comments icon0 comments
0 notes
856 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *