Notizie

Sky Arte | settima puntata di The Square. Spazio alla cultura

• Bookmarks: 5


Appuntamento a giovedì 14 gennaio per la settima puntata di The Square. Spazio alla cultura, la nuova serie condotta da Nicolas Ballario in onda su Sky Arte e realizzata da Tiwi.

L’arte ha bisogno di una piazza, in questo periodo più che mai, per esprimersi e valorizzarsi. Per questo, dopo le serie Sipario! Storie di Teatro, Indie Jungle e Musei, in un momento di grande difficoltà per lo spettacolo e la cultura, Sky Arte mette a disposizione di tutti anche The Square che andrà in onda ogni giovedì alle 20:45 e sarà disponibile in streaming gratuito su https://video.sky.it/arte e sui profili Facebook ed Instagram di Sky Arte.

The Square è un luogo in costruzione, i cui contenuti vengono dai palcoscenici del mondo dell’arte e della cultura, ora vuoti. La trasformazione in atto porta nuovi modi di fare attività culturale e di questi The Square si fa portavoce. Gli ospiti sono artisti, musicisti, registi, attori, danzatori che trovano un luogo in cui i loro progetti possano avere spazio e raggiungere il pubblico di cui hanno bisogno, e che ha bisogno di loro.

Nella settima puntata di The Square la prima ospite è Josephine Yole Signorelli, alias Fumettibrutti, che ci racconta la genesi della sua ultima graphic novel, Anestesia: la storia di un viaggio e di un approdo verso la difficile conquista della propria identità.

La clip in animazione è dedicata a un mito della musica e un’icona dello stile, David Bowie, di cui sono appena usciti due brani inediti, mentre l’ospite in studio di questa settimana è l’esilarante stand up comedian Saverio Raimondo, che apre con un monologo dedicato all’ansia e agli ansiosi, che in questo periodo si sentono un po’ più a loro agio, circondati come sono da un clima generale molto simile al modo in cui si sentono quotidianamente. La successiva intervista con Nicolas Ballario ci permette di approfondire la carriera di Raimondo e ci offre una panoramica sul lavoro di comico in un periodo minacciato dalle restrizioni legate non solo alla pandemia, ma anche a certi atteggiamenti molto simili alla censura.

È poi la volta di Marinella Senatore, artista che ha portato a Palazzo Strozzi la sua installazione We Rise By Lifting Others, ispirata alle luminarie del Sud Italia e allo spirito di comunità che sono capaci di evocare.

L’ultimo ospite in collegamento è l’attore Stefano Fresi, che oltre a vantare una curiosa somiglianza con Nicolas, è protagonista della fortunata serie Sky I delitti del BarLume ispirata ai romanzi di Marco Malvaldi. Stefano ci racconta anche del riadattamento di Guerra e Pace che avrebbe dovuto portare a teatro, e che speriamo di poter vedere presto.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
110 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *