Notizie

Smart City a Palermo: tre giorni di innovazione e cultura

• Bookmarks: 1


[dropcap size=big]P[/dropcap]artirà nei prossimi giorni il progetto Smart a Palermo, che approfondisce il tema delle città intelligenti attraverso l’unione fra l’arte, l’innovazione, la tecnologia.  Il progetto “Smart City Italia 2014”, trova il suo prologo nel capoluogo siciliano, Palermo, una città difficile per certi versi, ma che sente l’arte come qualcosa di intimo e personale. Tre giorni e tre notti, per dare la consapevolezza che in una città come Palermo, siamo ricchi di punti intelligenti. Il progetto, presentato a Palazzo delle Aquile,  nasce dalla collaborazione tra il Comune e l’Energia Media, e sostenuto dall’ Università degli Studi di Palermo, dalla Fondazione Orestiadi, dal Consorzio Arca, da Confindustria Palermo. Gli sponsor dell’iniziativa sono Enel e Vodafone, Italte e Enersaving.  L’evento, tende a coinvolgere cittadini, imprese, istituti di ricerca ed istituzioni. Cosi, via ad un fitto calendario di iniziative che accendono i riflettori su temi d’innovazione e cultura.  Non mancherà la musica con i concerti di Gianni Gebbia e Diego Spitaleri a Palazzo Belmonte Riso e del Trio Urso, Munafò e Cultreri in piazza Bologni. Il progetto Smart City Italia avrà sviluppi in Sicilia nel 2015 attraverso una serie di appuntamenti con altre città sul territorio nazionale. Di particolare spicco, sarà il premio “Palermo Smart City”, che verrà promosso dal sindaco Leoluca Orlando, presso l’Orto Botanico. Il Comune offrirà a 4 studenti dottorati di ricerca e uno stage presso l’ufficio tecnico comunale di una delle capitali europee della durata di 3 mesi, con la copertura anche delle spese del viaggio.  Si concluderanno le iniziative con le notti bianche “Smart City Italia”, attraverso manifestazioni a Piazza Bologni, Palazzo Alliata di Villafranca e Via Chiavettieri con gli “Smart Technology nei bar”.

KKKKK
104 views
bookmark icon