Notizie

Sostegni: Giammanco “Si rinvii istituto dell’allerta per non asfissiare imprese”

• Bookmarks: 3


“Ho presentato un emendamento al Decreto sostegni per rinviare l’applicazione dell’istituto dell’allerta ad iniziativa dell’INPS e dell’Agente della Riscossione” così Gabriella Giammanco, Vice Presidente del gruppo Forza Italia in Senato.

“Avevo già presentato l’emendamento alla Legge di delegazione europea ma evidentemente il Governo giallorosso non aveva avuto la sensibilità necessaria a comprendere la gravità della situazione per le nostre attività imprenditoriali. Questo istituto, già discutibile in una situazione di normalità, rischia oggi di condurre a liquidazione certa un numero elevatissimo di imprese in crisi a causa della pandemia.
Il Decreto sostegni riprende in parte il tema che avevo posto e fornisce una prima risposta rinviando l’allerta ad iniziativa dell’Agenzia delle entrate. In sede di conversione, però, credo si debba estendere il rinvio anche per l’allerta dell’INPS e dell’Agente della Riscossione.
La direttiva europea al riguardo, che stiamo recependo con la Legge di delegazione europea, non prevede a ragione l’allerta dei creditori pubblici ma solo ed esclusivamente quella da parte dello stesso imprenditore, se e quando la vorrà attivare. Dovremmo seguire, quindi, l’impostazione liberale dell’Europa anziché ostacolare le imprese asfissiandole con controlli burocratici inutilmente vessatori” conclude Giammanco.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
102 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *