Sport

Spada e Cassandro d’oro nel 1° Gran Premio Al Tav Laterina il debutto della stagione estiva con 192 partecipanti

• Bookmarks: 7


Lo Skeet italiano apre la stagione estiva con la vittoria di Katiuscia Spada e Tammaro Cassandro nel 1° Gran Premio con formula olimpica (ISSF) del 2021. Ad ospitare l’appuntamento di debutto è stata la Polisportiva Laterina (AR), sulle cui pedane si sono ritrovati 192 specialisti.

Il Carabiniere di Caserta si è imposto nella classifica di Eccellenza con l’esuberanza agonistica alla quale ci ha ormai abituato. Entrato in finale con il punteggio di 122/125 +7 che gli è valso il dorsale numero quattro, Cassandro ha sfoderato la consueta grinta ed ha scalato il podio fino alla vetta con il totale di 56/60. Ad insediare il suo primato ci ha provato Erik Pittini (Fiamme Oro) di Piola di Sturio (UD), che con 122 +8 in qualifica e 54/60 si è fermato sul secondo gradino meritandosi l’argento. Di bronzo Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia, migliore delle qualifiche con 124/125 +4 e poi terzo con 45/50. In finale anche Luigi Agostino Lodde (Esercito) di Ozieri (SS), quarto con 36/40, Niccolò Sodi di Arezzo, quinto con 23/30, e Matteo Chiti (Carabinieri) di Pistoia, sesto con 16/20.

Autrice di una grande prova anche la Spada. La poliziotta di Fabro (TR) ha dominato entrambe le fasi della competizione, imponendosi nelle cinque serie di qualificazione con 121/125 e con 56/60 in finale. Alle sue spalle la Campionessa Olimpica di Pechino 2008 e medaglia d’argento a Rio de Janeiro 2016 Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD), d’argento con 119/125 +4 e 55/60. Terza sul podio Martina Bartolomei di Laterina (AR) che ha sfruttato bene la familiarità con le pedane “di casa” per mettersi al collo la medaglia di bronzo con 119/125 +3 in qualifica e 46/50 in finale. Da finale anche la gara di Simona Scocchetti (Esercito) di Tarquinia (VT), quarta con 31/40, di Giada Longhi (Carabinieri) di Roccaranieri (RI), quinta con 23/30, e di Chiara Di Marziantonio (Esercito) di Cerveteri (RM), sesta con 15/20.

Sul podio del Settore Giovanile sono saliti Francesco Bernanrdini di Fara Sabina (RI), primo con 54/60, Giammarco Tuzi (Fiamme Oro) di Fonte Nuova (RM), secondo con 52/60, e Gabriele Di Giulio (Carabinieri) di Marino (RM), terzo con 41/50.

D’oro anche Andrea Ghiselli di Pesaro nella Prima Categoria, di Luca Biscetti di Terni nella Seconda, di Michele Poeta di Roma nella Terza, di Alberto Fattorini di Scanzano Jonico (MT) tra i Veterani e Diego Antonietti di Sale Marasino (BS) tra i Master.

“Il Gran Premio è sempre un appuntamento molto sentito dai tiratori e per me è stata una ottima occasione per valutare lo stato di forma sia degli azzurri sia di tutti gli altri – ha commentato il Direttore Tecnico Nazionale Andrea Benelli – Abbiamo passato un anno molto complicato e non è stato facile mantenere la forma tecnica e fisica. Faccio i miei complimenti a coloro che sono saliti sul podio ed ha tutti quelli che hanno dato il massimo” .

A premiare i vincitori non poteva mancare anche il Presidente Federale Luciano Rossi che, nell’occasione, è stato accompagnato dalla tiratrice slovacca Danka Bartekova, medaglia d Bronzo ai Giochi di Londra 2012 e Membro CIO, già in Italia per prepararsi all’appuntamento con la Terza Prova di Coppa del Mondo in programma a Lonato del Garda (BS) dal 7 al 16 maggio.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
115 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *