Libri

“Storia di un viaggio sulla scia del tempo” Presentato il libro sui 60 anni di AMTS

• Bookmarks: 42


Sono quasi 400 pagine di autentica poesia, attraverso la scrittura e le immagini, un racconto straordinario di una vera e propria istituzione della città.

Una lettura che scorre via piacevole, facendo tuffare il lettore in un autentico viaggio nel tempo: quello dei 60 anni che l’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania SpA ha percorso dalla sua fondazione, avvenuta come AMT nel giugno del 1964, fino ad oggi… e che continua a percorrere.

“Storia di un viaggio sulla scia del tempo”, questo il titolo del libro realizzato dalla giornalista Valeria Abramo e dal fotografo Carlo Arancio, che celebra questo importante anniversario, presentato questa mattina a Catania, nella Sala Refettorio Piccolo delle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero”. Un incontro culturale, che rientra anch’esso nel calendario ufficiale dei festeggiamenti che il Comune di Catania e l’Azienda stanno realizzando quest’anno, per ricordare appunto il percorso compiuto assieme, affascinante e dinamico allo stesso tempo. Un percorso che oggi ha una chiave di lettura in più, proprio grazie a questo volume, che vede la luce in un contesto così importante come le Biblioteche Riunite.

A presentarlo, oltre agli Autori, sono stati il vicesindaco di Catania, Paolo La Greca, che ha portato i saluti del sindaco, Enrico Trantino, e l’amministratore unico di AMTS, Giacomo Bellavia. Intervenuta alla conferenza anche Rita Angela Carbonaro, della direzione delle Biblioteche Riunite “Civica e A. Ursino Recupero”.

“Celebriamo oggi, anche attraverso questo prezioso volume, una autentica istituzione cittadina, poiché questi 60 anni della nostra Azienda rappresentano il cardine stesso della storia della città – ha detto ad apertura dei lavori il vicesindaco, Paolo La Greca. – Una città divenuta sempre più importante e che si è evoluta di pari passo con una nuova idea di sviluppo sostenibile, anche legato alla mobilità. Oggi possiamo rileggere la nostra storia anche grazie a questo libro, dai testi pregevoli e dalle immagini di grande effetto”.

“La storia raccontata in questo volume è uno spaccato della storia stessa di Catania, poiché l’Azienda è da sempre quotidianamente a contatto con tutte le anime della città – ha sottolineato l’amministratore unico di AMTS, Giacomo Bellavia. – Da apprezzare sicuramente l’opera meticolosa di ricostruzione storica compiuta dagli Autori, con le loro ricerche archivistiche, mentre la lettura rimane sempre gradevole, così come la sensazione di essere trasportati, come dice lo stesso titolo, sulla scia del tempo, con un occhio al presente e guardando sempre al futuro”.

E proprio dal Comune di Catania e da AMTS sono partiti gli Autori, con i ringraziamenti per il supporto a questo progetto, sentito come parte integrante di tutti i cittadini. “Ho inteso dall’inizio quest’opera come il libro delle sfide – ha ricordato l’Autrice, Valeria Abramo, esperta di comunicazione istituzionale e per anni responsabile dell’ufficio stampa dell’Azienda. – Sfida innanzitutto lanciata al tempo, sia per i tempi stretti della realizzazione, sia per i tanti decenni che andavano raccontati. La mia scrittura, sia nella parte istituzionale che in quella narrativa vera e propria, ha trovato un prezioso supporto nelle foto di Carlo Arancio, che non sono un semplice contorno, ma protagoniste poetiche anch’esse di tanta narrazione nel tempo. Un racconto arricchito, inoltre, da frasi tratte da film, da brani di canzoni, da versi poetici… senza mai dimenticare un elemento preziosissimo per l’Azienda: il suo capitale umano, a cui abbiamo dedicato un intero capitolo”.

“Come fotografo, sono sempre stato abituato a trattare il tema temporale – ha detto Carlo Arancio – e, a maggior ragione, in questo testo che parla dei 60 anni di AMTS. In alcuni tratti di questa narrazione, non potendo tornare io stesso indietro nel tempo, ho lasciato che fossero altri autori di foto a raccontare per noi la Catania di una volta. Da qui, anche le mie ricerche storiche, attingendo ad archivi che hanno aperto nuovi mondi e nuovi sguardi sulla città”.

Fonti tutte citate dagli Autori nel libro, così come i ringraziamenti doverosi a quanti hanno reso possibile la pubblicazione del volume.

Un racconto, dunque, al contempo storico e poetico, preciso e dinamico. Una storia che appartiene a tutti i cittadini catanesi ed ai milioni di passeggeri, turisti e utenti che in questi decenni hanno percorso altrettanti chilometri sulle vetture di AMT prima e di AMTS oggi.

L’intenso calendario delle iniziative per le celebrazioni dei 60 anni di AMTS, dunque, proseguirà per tutto il 2024, come ricordato a chiusura dei lavori di oggi.

Com. Stam. + foto

Relatori
42 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
262 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com