Spettacoli

Teatro, il Rossanese Converso protagonista al San Babila a Milano debutta nuova commedia del comico nazionale

• Bookmarks: 23


CORIGLIANO-ROSSANO (Cs),  – Promuovere la cultura del teatro, valorizzare i giovani talenti e creativi ed esportare oltre i confini regionali la storia e la bellezza della propria Calabria. Continua l’impegno del rossanese illustre Renato Converso, geniale poeta della risata, comico e direttore artistico della Corte dei Miracoli, fucina e tempio del cabaret a Milano. Il prossimo venerdì 4 marzo presenterà al prestigioso Teatro San Babila, nel cuore della città meneghina, la sua nuova commedia in 2 atti, Noi QuasSUD.

Il maestro nazionale della comicità, la cui vicenda umana e professionale è tutta intrisa del senso e della prospettiva del Nostos, del ritorno, porta in scena questo nuovo esilarante lavoro, scritto a quattro mani con Pasquale Addisi.

L’Artista non ha mai reciso il legame con la sua terra. Dopo aver vissuto per anni a Milano ha, infatti, acquistato la casa natale dei genitori, all’interno della caratteristica camàra, nel quartiere Porta dell’Acqua, una delle porte di ingresso nel centro storico, di cui si ritrova traccia anche nella sua biografia Corri Renà! Corri! Figli di terra rossa. È stato proprio questo caratteristico quartiere nella città bizantina a diventare in questi anni la scenografia plastica di tutti i suoi spettacoli.

Noi QuasSUD è una storia tutta italiana tra Nord e Sud, risate e amore, sogni ed equivoci, personaggi stravaganti e colori, musica popolare e poesia. Nasce dalla collaborazione artistica tra Converso e Addisi, anche lui calabrese come Converso. Poeta e scrittore, attore e vincitore di molti premi letterari, nazionali e internazionali, in questo lavoro teatrale interpreta il ruolo che più gli si addice: il poeta.

Il palcoscenico è tra i più prestigiosi. Qui vi hanno recitato i più grandi attori italiani come Aroldo Tieri, coriglianese di nascita, Peppino De Filippo, Giorgio Albertazzi e Franca Valeri. 

Tra gli attori in scena ci saranno ad affiancare il Maestro Converso, i gloriosi comici della scuderia della Corte dei Miracoli Cabaret: Renzo Sinacori, il vicino stravagante, Rosy Cannas, la moglie di Rocco (Renato Converso) e Matteo Granà il figlio dell’assessore intrallazzone.

Sul palco del San Babila reciterà la compagna storica e attrice nazionale Stefania Buzzetti madre milanese; Paola Casella la figlia di Rocco, contesa da più spasimanti; Pasquale Addisi il poeta del piano di sopra; Fabio Barbieri l’amico di Milano in visita; Francesca Vizzotto la matta del piano di sotto; Ottavio Pingitore l’amministratore del condominio; Antonietta Colantuono la colf.

SINOSSI – Rocco e Gina vivono in un paese immaginario del cosentino. Nel loro appartamento si intrecciano con passione, le vite di ospiti inaspettati e stravaganti vicini di casa. Rimangono tutti coinvolti in una aggrovigliata avventura tra risate, equivoci, poesia e improbabili amori. Le culture tra Nord e Sud fanno scintille quando Francesca, la figlia di Rocco e Gina viene insistentemente corteggiata da più fronti. Vincerà l’amore tra risate e colpi di scena.

La musica dal vivo è suonata dalla band SI FA SUD. Ottimizzazione, costumi e scenografia sono a cura di Silvia Vizzotto. Il tecnico luci e audio è Dennis Ferrari. – (Fonte: Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)

Com. Stam.

23 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
205 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.