Spettacoli

Teatro Segesta – Per il Festival Dionisiache in scena GliArchiEnsemble

• Bookmarks: 11


Al  Festival Dionisiache è di scena D’amore e altri furori il viaggio musicale tra le insenature del sentimento con GliArchiEnsemble & Alessio Pianelli   agosto, ore 19.15

Il 4 agosto, ore 21.30, alla Collina dell’Antiquarium, prende il via il ciclo Incontri con la Storia Parco Archeologico Segesta Calatafimi Segesta (Tp)

Per il Festival Diffuso, il 5 agosto alle ore 21.00 a Salemi, in scena Anfitrione, con Debora Caprioglio e Franco Oppini

Il Teatro Antico torna ad ospitare la musica per l’appuntamento di martedì 3 agosto alle ore 19.15, inserito nel programma del Festival Dionisiache, organizzato dal Parco Archeologico di Segesta, diretto da Rossella Giglio, con la direzione artistica di Nicasio Anzelmo.

Per l’occasione GliArchiEnsemble propongono il viaggio musicale tra le insenature del sentimento dal titolo “D’amore e altri furori”, che vede la presenza, come violoncello solista, del Maestro Alessio Pianelli.

Il gruppo de gli ArchiEnsemble è nato a Palermo dall’unione di musicisti provenienti dalle maggiori istituzioni musicali siciliane, accumunati da una forte passione e dall’entusiasmo verso il repertorio da ensemble cameristico.

Negli anni ha lavorato sui programmi e perfezionato l’intenzione interpretativa, grazie all’esperienza maturata a livello internazionale e alla collaborazione con illustri solisti e direttori del calibro di Boris Belkin, Günter Neuhold, George Pehlivanian, Hubert Soudant, Simone Bernardini, Giovanni Sollima, Christoph Hartmann, Ramin Bahrami, Moni Ovadia, e i compositori Roberto Molinelli e Carlo Boccadoro.

In quindici anni di attività si sono susseguite tante esibizioni prestigiose nelle sale da concerto di tutto il mondo: in Australia, al Sydney Italian Festival e alla Verbruggen Hall di Sydney (2007), a Canberra, in Tunisia, a El Jem e ad Hammamet al Festival Internazionale di Musica di Cartagine e ancora in Svizzera e Cina (2009), Brasile, Argentina Uruguay (2010) e Malta (2016).

In occasione del Festival Dionisiache il gruppo si esibirà insieme al Maestro Alessio Pianelli, violoncello solista, eseguendo musiche di S. TsintsadzeS. Coleridge-TaylorB. BartokN. Skalkottas e di Alessio Pianelli.

Mercoledì 4 agosto, alla Collina dell’Antiquarium, prende il via il ciclo Incontri con la Storia, con l’appuntamento “Editoria e diffusione dei saperi scientifici: la guida del Parco Archeologico di Segesta e la Rivista Elymos. Quaderni del Parco Archeologico di Segesta”. Rossella Giglio, direttore del Parco Archeologico di Segesta, e Barbara Lottero, consulente scientifico del Parco, dialogheranno con Roberto Marcucci (L’Erma di Bretschneider edizioni).

Giovedì 5 agosto, per il Festival Diffuso, ore 21.00, nella Piazza Alicia di Salemi (Tp), va in scena l’Anfitrione di Plauto, nella traduzione, adattamento e regia di Livio Galassi, con Debora Caprioglio (Bromia), Franco Oppini (Anfitrione/Zeus) e con Giorgia Guerra (Alcmena), Lorenzo Venturini (Sosia), Federico Nelli (Mercurio); produzione CTM Centro Teatrale Meridionale e Generazioni Spettacolari.

Dall’Olimpo scendono sul palco gli dei a divertirci e coinvolgerci, con la spudorata beffa che solo una divina perversione può escogitare a danno dell’ignaro Anfitrione, di cui Giove ha preso l’aspetto per sostituirsi a lui nel talamo nuziale accanto alla bella Alcmena, protetto dalla sadica complicità di Mercurio che ha assunto le sembianze del servo Sosia. 

Ma quando Anfitrione ritorna vittorioso dalla guerra… E qui si scatena la sbrigliata fantasia di Plauto, magistralmente esaltata dal gioco dei doppi, degli equivoci, dello smarrimento di identità che ci conduce a contemporanee alienazioni. 

La trama si complica, si contorce, si arrovella fino al più esilarante, inestricabile parossismo che solo il “deus ex-machina” riuscirà felicemente a dipanare (musiche Luciano Francisci; scenografica Giovanni Nardi; fonica/luci Ludovica Costantini).

Per info e prenotazioni è possibile consultare il sito ufficiale del Festival www.dionisiache.it oppure chiamare al numero 3889590892 (attivo dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 20).

I colleghi giornalisti possono attingere a questo link www.dionisiache.it/cartella-stampa/ (aggiornato, dopo la prima replica di ogni spettacolo, entro le ore 9 dell’indomani mattina) per le video interviste, le immagini dello spettacolo e le foto di ciascun appuntamento in calendario; i materiali del media drive sono realizzati da Max Firreri, Salvino Martinciglio e Francesco Terramagra per Sisilab.

GliArchiEnsemble
Alessio Pianelli
11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
80 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *