Cronaca

Tenta di rubare la benzina dal distributore ma viene scoperto dai Carabinieri

• Bookmarks: 27


Nell’ambito del potenziamento dei servizi di controllo del territorio disposti dall’Arma di Catania sull’intera Provincia etnea, finalizzati alla prevenzione e alla repressione dell’illegalità diffusa, i Carabinieri del Comando Stazione di Sant’Agata li Battiati hanno sorpreso e arrestato per furto aggravato di carburante, un 41 enne catanese pregiudicato.

Era l’una di notte quando, all’operatore della centrale operativa di Gravina di Catania, sono giunte alcune telefonate da parte di cittadini che segnalavano un furto in atto all’interno di un distributore di benzina di via del Bosco.  

Grazie alla capillare presenza delle pattuglie dell’Arma sul territorio, i militari di Sant’Agata li Battiati sono riusciti ad intervenire in tempo reale sul posto, sorprendendo il ladro che stava riempendo con la benzina una tanica da 20 litri.

Prima di intervenire, però, i Carabinieri si sono appostati poco distante, per comprendere le esatte le modalità del furto e si sono subito accorti che una pistola erogatrice di benzina era inserita in un alloggiamento diverso. In particolare, l’uomo, senza aver introdotto il denaro per fare rifornimento, aveva prelevato la pompa numero 7 e l’aveva inserita nella tanica. Contemporaneamente, però, aveva sganciato anche l’erogatore numero 8, inserendolo al posto del numero 7. Dopodiché, aveva iniziato a estrarre e reinserire ripetutamente la pistola erogatrice posizionata nell’erogatore errato, generando, così, la fuoriuscita di carburante in quella che aveva posizionato nel fusto che si era portato dietro.

Mediante questo illecito escamotage, il 41 enne aveva già rubato 15 litri di benzina, quindi i militari hanno deciso di intervenire, bloccandolo. Alla vista della pattuglia, il ladro di benzina ha dapprima tentato di giustificarsi dicendo che aveva inserito le banconote per pagare quanto prelevato, ma i Carabinieri, che lo avevano visto all’opera, lo hanno inchiodato alle sue responsabilità, arrestandolo per furto aggravato e restituendo il carburante al gestore del distributore, nel frattempo intervenuto sul posto. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato l’arresto, al 41enne è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Catania, con divieto di uscire di casa per tutta la notte.  

27 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
107 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com