Musica

“Torre di controllo” il primo singolo dei Saturazione

• Bookmarks: 17


Torre di controllo” è il primo singolo dei Saturazione, in uscita in radio e nei digital store venerdì 17 dicembre 2021. Il brano, scritto dal cantante Tommaso e prodotto da Gotham Dischi (Andrea Papazzoni e Mario Meli), è ispirato ad alcuni momenti particolari vissuti in prima persona dallo stesso leader del gruppo.

La canzone ha un arrangiamento piuttosto aggressivo, con chitarre che a tratti ricordano sonorità punk-rock, mantenendo comunque melodie orecchiabili più vicine al pop. “Il testo – dichiara lo stesso autore – parla dei sentimenti derivati da un’immediata chiusura di una relazione. Le immagini si susseguono tra giustificazioni, rimorsi e autoconvinzioni per cercare di razionalizzare l’accaduto e fare i conti con la solitudine”.

Nonostante il coinvolgimento emotivo dell’autore, il brano parla in modo metaforico, cosicché l’ascoltatore possa provare ad immedesimarsi o a ritrovarsi. Per quanto possa sembrare senza speranza, nel finale, il testo suggerisce uno spiraglio di positività.

I “Saturazione” sono una band proveniente dalla provincia di Milano. I quattro componenti (Tommaso Bersani alla voce, Alberto Scalmani al basso, Mirko Grilli alla chitarra e Simone Redaelli alla batteria) si avvicinano alla musica sin dalla tenera età imparando suonare diversi strumenti prima di trovare quello più congeniale per loro.

Si conoscono tra le aule delle scuole di musica e sui palchi suonando e condividendo diverse formazioni. Parallelamente ai suoi studi di sassofono, Tommaso comincia a scrivere diversi brani in qualità di cantautore.

Solo nel 2019 si uniscono definitivamente per dare voce a quelle canzoni e a registrare i primi demo. In principio gli arrangiamenti spaziano tra il cantautorato italiano e l’indie-pop, ma in seguito hanno preso una direzione decisamente più rock.

Nel 2021 iniziano a collaborare con Gotham Dischi per realizzare il primo singolo ufficiale “Torre Di Controllo”.

Com. Stam.

17 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
97 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *