Notizie

Trasporti marittimi integrativi con le isole, ANCIM chiede attivazione di un tavolo con il governo nazionale

• Bookmarks: 24


Forgione: “Attendiamo al più presto una risposta, le nostre comunità non possono più aspettare” L’Associazione Nazionale Comuni Isole Minori ha chiesto al governo nazionale l’attivazione di un tavolo per discutere delle problematiche legate ai trasporti marittimi e altre importanti questioni.

“La situazione drammatica dei trasporti nelle isole minori è ormai una questione nazionale”, dice il sindaco di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione. “La richiesta dell’ANCIM non può restare inascoltata. Il governo e il Parlamento non possono voltarsi dall’altra parte mentre le nostre isole, da settimane prive dei necessari trasporti marittimi integrativi, sono ormai allo stremo”.

“Ma una risposta – prosegue Forgione  – la attendiamo anche dal governo regionale. Nei giorni scorsi, insieme con gli altri sindaci delle isole siciliane, ho chiesto al governatore Schifani di attivare le procedure per la dichiarazione dello stato di emergenza. Si adoperi anche per giungere in tempi rapidi a un ripristino dei collegamenti integrativi per noi essenziali. Lo invitiamo a fare presto. Le nostre comunità, già pesantemente penalizzate, non possono più attendere”. 

Com. Stam.

24 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
134 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com