Mondo

Turchia, pubblico ministero preso in ostaggio


Mehmet Selim Kiraz, il pubblico ministero che coordina le indagini sull’uccisione del quattordicenne Berkin Elvan è stato preso in ostaggio dal gruppo terroristico Dhpk-C. Il magistrato è tenuto in ostaggio al sesto piano del Palazzo di Giustizia sito ad Istanbul. Il gruppo chiede che sia istituito un tribunale del popolo per giudicare sull’uccisione di Berkin Elvan, ucciso durante le manifestazioni di Gezi Park del 2013, e che siano assolte coloro che sono accusate di aver preso parte alla manifestazione. “Mio figlio è morto,che nessun altro muoia. Non si può lavare il sangue con altro sangue” è l’appello della madre del quattordicenne. Nonostante le misure di sicurezza non è chiaro come gli uomini armati siano riusciti ad entrare nel Palazzo ed a sequestrare il magistrato. Sul posto le forze speciali

KKKKK
89 views
bookmark icon