Notizie

Ugl Salute Caserta, Marinella Laudisio nuovo Segretario Provinciale. “Dedizione, passione e sacrificio al servizio dei lavoratori”

• Bookmarks: 7


La Ugl Salute Caserta ha un nuovo segretario. È Maria Rosaria Laudisio, detta Marinella nata a Teano il 29 ottobre 1967. Si è laureata prima in Infermieristica poi in Psicologia. Ha quindi conseguito un Master da Tutorship in Tutoraggio ed Insegnamento.

Entrata nel mondo del lavoro prestando servizio, per 12 anni, in un centro di emodialisi ha poi vinto un concorso presso l’Ospedale Neurologico Carlo Besta a Milano dove ho lavorato presso la neuro-oncologia per più di 5 anni . Nel 2005 ha preso servizio presso  l’AORN di Caserta  nel reparto di onco-ematologia ed oncologia medica. Parallelamente all’impegno lavorativo in ambito ospedaliero ha svolto anche attività di docenza universitaria presso l’Università Vanvitelli nella Facoltà di Medicina e Chirurgia. Molto attiva nell’ambito del terzo settore, in particolare nella tutela dell’ambiente e dei diritti degli animali, ha ricoperto incarichi di carattere nazionale nell’associazione I Circoli dell’Ambiente e della cultura rurale e per l’Associazione ATANA (Associazione Tutela Ambiente Natura Animali) di cui è stata fondatrice ed oggi Presidente Nazionale .

“Anche a Caserta – commenta dopo la nomina il Segretario Nazionale della Ugl Salute Gianluca Giuliano –inseriamo una persona di grande spessore umano e professionale. Sono certo che Marinella saprà dare grande impulso alla nostra lotta raccogliendo le istanze dei tanti lavoratori del territorio”. Queste le parole del nuovo Segretario Provinciale. “Sono contenta ed onorata per la nomina in seno alla grande famiglia dell’UGL. Ho maturato una lunga esperienza nell’ambito sanitario e nel corso della mia carriera ho avuto modo di toccare con mano le problematiche delle professioni sanitarie, ma anche di capire le esigenze dei pazienti e il necessario supporto di cui medici e primari devono godere nell’ambito di una professione difficile. Cercherò dare il mio contributo a supporto dei miei colleghi e di tutta la categoria sanitaria soprattutto in un periodo come quello attuale, con la pandemia di COVID19 che ha messo a dura prova la tenuta fisica e psicologica degli operatori sia in ambito privato che pubblico. Condividere e portare avanti le battaglie della UGL dopo tanti anni passati in corsia è motivo di orgoglio, ma anche un’assunzione di nuove responsabilità, doveri ed impegni che spero di assolvere con dedizione, passione, sacrificio. Per quanto concerne il territorio – conclude Marinella Laudisio –  Caserta non fa eccezione nel disastrato panorama sanitario della Regione Campania. Qui più che altrove le politiche della giunta De Luca hanno seriamente penalizzato l’offerta sanitaria del territorio. Mancano assunzioni, strutture, dispositivi. Servono incentivi ed adeguamenti economici, per un personale stremato da due anni di pandemia. Occorre riannodare i fili della concentrazione tra le strutture dirigenziali e gli operatori che in prima linea si battono quotidianamente per garantire i giusti livelli di assistenza ai pazienti”.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
221 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *