Mostre

Ultimi giorni mostra Giancarlo Cerri, Quando l’orbo ci vedeva bene. Centro Culturale di Milano, sino al 26 giugno

• Bookmarks: 4


Ultimi giorni per poter visitare al Centro Culturale di Milano la mostra di Giancarlo Cerri “Quando l’orbo ci vedeva bene”, aperta al pubblico sino a sabato 26 giugno.

L’esposizione, che vuole essere un omaggio alla forza espressiva del bianco e nero, presenta 43 opere, la maggior parte disegni a carboncino o inchiostro su carta, divise su quattro sezioni20 figure tra ritratti e nudi femminili, 9 tra paesaggi e nature morte, 8 sequenze e 6 dipinti di arte sacra.

Artista e grafico pubblicitario sin dagli anni Cinquanta, convinto da sempre che la pittura e la personalità di un pittore si esprimano “in parete”, Giancarlo Cerri ha attraversato appieno gli anni 60/70 dell’arte milanese conoscendone alcuni dei principali protagonisti.

Sebbene come artista abbia trovato il maggiore riscontro di notorietà a partire dalla seconda metà degli anni Settanta, in realtà Cerri si era già fatto notare con due personali alla storica galleria Barbaroux di Milano, nel 1969 e nel 1972, ovvero in uno dei templi della grande pittura figurativa novecentesca, che lo aveva subito percepito come la “costola” di due suoi campioni, Carrà e Tosi.

Nella mostra di Milano Giancarlo Cerri ribadisce il valore assoluto del disegno nel processo creativo che – come sottolinea Elisabetta Muritti nel suo testo in catalogo – è l’idea prima del colore, l’anima di ogni opera: “Dopo il disegno, solo dopo, e solo eventualmente, ci potrà essere il “corpo a corpo” con il colore”.

Il corpo più ampio delle opere esposte sono 20 disegni su carta fra ritratti di donne e nudi femminili; il secondo gruppo di lavori comprende 9 lavori fra paesaggi e nature morte a sottolineare la chiara la vocazione informale dell’artista, mentre le ultime due sezioni della mostra sono invece composte da 8 sequenze, approdo all’astrazione pura dove ciò che conta non è più il racconto ma l’immagine, e da 6 opere di arte sacra, nate da quell’11 settembre 2001 che ha cambiato per sempre l’Occidente.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
4 recommended
comments icon0 comments
0 notes
97 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *