Notizie

Un anno con Affy il fiuta pericoli!

• Bookmarks: 32


Si conclude domani, 20 maggio, il progetto “Affy Fiuta Pericoli”, sulla prevenzione degli incidenti domestici per i bambini della scuola dell’infanzia da 3 a 6 anni.

L’iniziativa, realizzata in attuazione del Piano Regionale di Prevenzione 2020-2025, ha visto l’adesione di 18 Istituti scolastici della provincia. 2.122 i bambini e 226 gli insegnanti che hanno partecipato all’iniziativa coinvolgendo complessivamente 113 classi.

CATANIA – Domani, 20 maggio, a partire dalle ore 9.00, presso il Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele II, 121), si terrà l’incontro conclusivo del Progetto “Affy Fiuta Pericoli”, sulla prevenzione degli incidenti domestici per i bambini della scuola dell’infanzia da 3 a 6 anni. Prevista la partecipazione dei rappresenti delle Istituzioni locali e dell’Ufficio scolastico di Catania.

Il progetto è promosso dall’Unità Operativa di Educazione e Promozione alla Salute, dell’Asp di Catania, in attuazione del Piano di Prevenzione 2020/2025.

Da oltre un decennio, l’Azienda sanitaria catanese promuove la cultura della sicurezza e dei correlati stili di vita nella popolazione, con particolare attenzione alle categorie a maggiore rischio, bambini ed anziani.

Dai dati epidemiologici emerge che l’incidenza del rischio per gli incidenti domestici è direttamente correlata al tempo trascorso in casa e all’attività svolta. I soggetti più colpiti risultano essere le donne, le persone anziane ed i bambini. Nella Regione Sicilia il dato medio di accesso al Pronto Soccorso per infortunio domestico è di 3.075 pazienti l’anno ogni 100 mila abitanti. I bambini sotto i 5 anni di età: 8.137 casi ogni 100.000/anno. Per i bambini sotto i 5 anni circa il 5% degli incidenti sono avvenuti in fase di riposo, sostanzialmente per caduta da stazionamento fisso (seggioloni, culle, etc.). Per la popolazione pediatrica il luogo domestico di maggiore frequenza degli incidenti sono quindi il soggiorno e la camera da letto. È fondamentale, pertanto, agire nella fase della prevenzione primaria per fare acquisire maggiore consapevolezza e promuovere comportamenti responsabili, incoraggiando i genitori e direttamente i bambini a proteggersi dei pericoli e a riconoscerli per evitarli.

L’informazione e la formazione per la prevenzione degli incidenti domestici dei bambini per eventi traumatici, da cadute, da avvelenamento, ed ustioni (3/6 anni), vengono ampiamente affrontate nel Progetto “Affy Fiuta pericoli”.

Nel corso dell’anno scolastico 2023/2024 hanno partecipato 2.122 bambini e 226 insegnanti, coinvolgendo complessivamente 113 classi.

18 gli Istituti della provincia che hanno aderito al progetto:

  1. C.D. “Don Lorenzo Milani”- Randazzo
  2. C.D. “Madre Teresa di Calcutta” – Belpasso
  3. C.D. “Sant’Agata Li Battiati” – Catania
  4. I.C. “De Roberto” – Catania
  5. I.C. “Diaz Manzoni” – Catania
  6. I.C. “Federico di Svevia” – Mascalucia
  7. I.C. “G. Falcone” – San Giovanni La Punta
  8. I.C. “M. Montessori” – Caltagirone
  9. I.C. “Mascali” – Mascali
  10. I.C. “P.A. Coppola” – Catania
  11. I.C. “V. da Feltre” – Catania
  12. I.C.S “C.A. Dalla Chiesa” – San Giovanni La Punta
  13. I.C.S. “Antonio Bruno” – Biancavilla
  14. I.C.S. “Domenico Savio” – San Gregorio-Catania
  15. I.C.S. “Giuseppe Russo” –  Giarre
  16. I.C.S. “Leonardo Sciascia” – Misterbianco
  17. I.C.S. “Piero Gobetti” – Caltagirone
  18. III C.D. “Aldo Moro” – Paternò

Com. Stam. + foto

32 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
189 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com