Notizie

Un successo il Workshop di Detection Dog a Savignone

• Bookmarks: 8


Si é chiuso ieri alla presenza dell’Assessore del Comune di Savignone (Dott.ssa Alessandra Puzzo) il Workshop di Detection Dog con l’istruttore Mirco Guarnieri, protagonista nel fine settimana appena trascorso. 

I quindici binomi (uomo/cane) hanno gettato le basi per il rilevamento di sostanze, scoprendo il meraviglioso mondo dell’olfatto canino e l’universo degli odori e di come di comportano nell’ambiente, affrontwndo esercizi sempre più complesso che simulano l’attività dei cani da ricerca impiegati nelle forse dell’ordine. 
Si ringrazia il Comune di Savignone, in particolare L’assessore del Comune per la gentile concessione degli spazi e Virginia Ancona di Mare & Monti Team Cinofilo Genova per l’organizzazione. 
Un cane da rilevamento è un cane addestrato a usare i suoi sensi per rilevare sostanze come esplosivi, droghe illegali, animali selvatici, valuta, sangue ed elettronica di contrabbando come telefoni cellulari illeciti. Il senso più usato dai cani da rilevamento è l’olfatto. Spesso, si ritiene che i cani da rilevamento siano utilizzati a fini di contrasto; tuttavia, sono anche usati come prezioso strumento di ricerca per biologi della fauna selvatica. Negli USA, i cani da rilevamento sono addestrati a scoprire le cozze di quagga sulle barche alle rampe pubbliche perché sono una specie invasiva dannosa per l’ambiente. I cani da rilevamento tendono anche ad essere impiegati allo scopo di trovare e raccogliere le feci di una vasta gamma di specie, tra cui caribù, furetto dai piedi neri, orca e rana macchiata dell’Oregon. Questo processo è noto come rilevamento scat della fauna selvatica.

PH: Ivan Schmidt (Mia, Labrador Retriever condotto da Virginia Ancona) 

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
178 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.