Cultura

Università del Mediterraneo: illustrato a Castellammare il progetto

• Bookmarks: 6


Un progetto culturale ad ampio raggio, che coinvolga il maggior numero possibile di Comuni sul territorio trapanese. Corsi di studio mirati, ad hoc, per le particolari peculiarità della provincia. L’intento: giungere alla istituzione di una “Università del Mediterraneo”, il quinto Polo dell’isola, eventualmente. Il professore Francesco Torre, ordinario dell’Università di Bologna, che ha anche diretto il Corso di Archeologia Navale presso il polo didattico di Trapani, ha esposto il progetto a Castellammare del Golfo, alla presenza del vicesindaco Gaspare Canzoneri e dei membri della terza commissione consiliare. Torre ha prospettato la possibilità di poter creare laboratori di ricerca legati alle specificità settoriali del territorio, in cui i giovani, possano formarsi studiando nelle facoltà legate ad elementi caratteristici del trapanese: dai beni culturali alla pescicoltura, dalle scienze turistiche all’agronomia e alla viticoltura. Il vicesindaco Gaspare Canzoneri e i componenti della commissione consiliare (Stefano Cruciata, Giacomo Di Bartolo, Laura Ancona, Francesco Foderà e Rosalba Cassarà) si sono detti particolarmente interessati a contribuire all’idea progettuale per la nascita di un polo universitario a misura del trapanese. Non resta che attenderne gli sviluppi.

6 recommended
KKKKK
251 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com