Breve

Università Tor Vergata: arrestate due giovani spacciatrici


Durante un controllo della polizia di Stato sono state fermate e controllate due giovani ragazze: si tratta di una cittadina ucraina di 19 anni e di una 21enne romana, accusate di detenzione e spaccio di stupefacente. A insospettire i poliziotti sono stati i loro movimenti di scambio. Smerciavano hashish e cocaina e sono state trovate con soldi in contanti e fogli in cui erano riportati nomi e cifre. A mettere fine alla loro attività di spaccio sono stati gli agenti di polizia del commissariato Romanina che le hanno sorprese nel pomeriggio di ieri poco distanti dall’Università Tor Vergata a bordo di un’auto. La polizia ha notato l’auto con le due donne subito dopo uno curioso scambio tra la ragazza seduta sul lato passeggero e un uomo che si è avvicinato un attimo per poi allontanarsi velocemente nei campi circostanti. Una delle due ragazze aveva ancora in mano dei soldi, probabilmente quelli avuti dall’uomo con cui poco prima aveva fatto lo scambio, e sotto i piedi teneva un ovetto di plastica con all’interno dell’hashish. Gli agenti hanno così accompagnato le due giovani in commissariato per essere perquisite, notando che nascondevano alcuni involucri termosaldati di cocaina all’interno delle coppe del reggiseno. Inoltre, erano in possesso di denaro contante, circa 1600 euro. Sono state arrestate per spaccio di stupefacenti.

Di Michele Stancanelli

KKKKK
125 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com