Musica

“UNSTABLE” (Irma Records), brano che anticipa e dà il titolo al prossimo album dei LOSTINWHITE. “UNSTABLE”

• Bookmarks: 15


Dal 24 settembre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “UNSTABLE” (Irma Records), brano che anticipa e dà il titolo al prossimo album dei LOSTINWHITE.

UNSTABLE”, nuovo brano dei LOSTINWHITE, parla in modalità super-energetica dello stato d’animo altalenante tra il senso di liberazione e la malinconia dopo la rottura di una storia d’amore. Lo fa con una sonorità jazz-funk a bpm elevati e con un ritornello che allenta la tensione quando la/il protagonista percepisce la libertà e il futuro. Il bridge con venature disco-funk incalza invece i dubbi e la paura del nuovo.
«“Unstable” è la titletrack dell’album che presto pubblicheremo sempre per Irma Records – spiega la band a proposito della nuova release – Per noi è un pezzo importante, perché è quello più “energetico” e forse più rappresentativo di ciò che intendiamo per “Lostinwhite Groove”. Quando lo abbiamo suonato le prime volte dal vivo, abbiamo capito, grazie al pubblico, che sarebbe stato il “nostro” singolo. Ci aspettiamo che “Unstable” possa appassionare anche i non abituali frequentatori della nostra nicchia di ascoltatori».
Il videoclip ufficiale di “Unstable”, che vede la regia di Marco Jeannin, è avvolto da un’atmosfera calda e misteriosa e impreziosito da citazioni e riferimenti a “Kill Bill” e “Psyco”: perché “Unstable” è anche un po’ follia.
 
Biografia
Il nome Lostinwhite si riferisce simbolicamente ai capelli del suo fondatore, bianchi sin dalla sua giovane età. Anche il cognome di Vittorio Bianchi aiuta. In effetti però il progetto e il suo produttore sono immersi nell’eredità della black music, in particolare dell’acid jazz, del jazz-funk ed in generale della musica soul. Gli arrangiamenti sono ricchi di strumenti “reali”, con una preferenza smaccata per il Fender Rhodes (Vittorio Bianchi) rispetto ad altre tastiere; spesso sono utilizzati anche i fiati  (con Angelo Peli come solista) che interagiscono con la sezione ritmica completata da Arki Buellio alla batteria, Roberto Gherlone al basso e Andrea Fazzi alle chitarre. L’incontro con Sofia Anessi, in arte America ed attuale vocal leader del gruppo, è stato un fondamentale punto di  svolta per la band, grazie alle capacità interpretative fuori dal comune e la sensibilità della giovane cantante. Dopo il primo album ed il primo EP (2015 e 2018), alla fine del 2019 i Lostinwhite iniziano, grazie all’editore Victoria Music, la collaborazione con la mitica etichetta IRMA Records, con cui hanno pubblicato tre singoli, di cui un paio in rotazione anche su Radio Montecarlo. “Unstable” è il quarto singolo per Irma Records ed è la titletrack per l’album prossimo ad uscire. Il brano è disponibile in radio e in digitale dal 24 settembre 2021.

Com. Stam.

15 recommended
comments icon0 comments
0 notes
152 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *