Breve

Vengono sorpresi a rubare utensili vari. I Carabinieri arrestano un 36enne ed una 23enne


I Carabinieri della stazione di Resuttana Colli hanno arrestato per il reato di furto, i palermitani, T. M., 36enne, e G. R., 23enne poiché  sono stati sorpresi dopo aver rubato vari utensili all’interno del noto megastore “Leroy Merlin” di viale Regione Siciliana.

I due in menzione, dopo aver fatto accesso all’interno del negozio, avevano nascosto numerosi cacciaviti e strumenti da lavoro all’interno della borsa portata dalla giovane donna. Bloccati dagli addetti alla sicurezza sono stati poi arrestati dai Carabinieri.

La refurtiva, dal valore di circa 350 euro, è stata immediatamente restituita all’esercizio commerciale.

Al termine dell’udienza di convalida, il Giudice ha disposto, per l’uomo, già sottoposto all’obbligo di dimora, la misura degli arresti domiciliari, mentre per la donna è stato ordinato l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, in attesa del processo.

Sono in corso le indagini dei Carabinieri per verificare se la merce potesse essere rivenduta ad un “mercato parallelo”.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
21 views
bookmark icon