Notizie

Video shock: auto viaggia contromano sulla Statale 16, due morti e un ferito.

• Bookmarks: 6


Epilogo drammatico di un incidente stradale avvenuto sulla Statale 16, che da Brindisi porta a Bari, con schianto tra due auto. Una di queste aveva imboccato la strada contromano per Bari: morti due anziani  e ferito un ragazzo di 21 anni.

Il giovane non sarebbe in gravi condizioni, ma sarebbe stato portato al Perrino di Brindisi. L’incidente si è verificato questa mattina  intorno alle 8,30 all’altezza di Fasano. Stando ad una prima ricostruzione i due anziani, fratello e sorella di Alberobello, erano a bordo di una Hyundai e camminavano in senso opposto di marcia quando c’è  stato l’impatto con una Mini condotta da un giovane di Bari. Traffico bloccato in direzione nord. Sul posto la polizia stradale e il 118.  Per i due fratelli, lui di 74 anni e lei di 80 anni non c’è stato nulla da fare, il ragazzo è stato portato all’ospedale Perrino. L’impatto è stato violentissimo. Un camionista ha anche ripreso il momento dello scontro. A quanto pare, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, già da quando gli anziani avevano imboccato la S.S. 16 all’altezza dello svincolo per l’Assunta, alla polizia erano arrivate diverse segnalazioni. L’impatto è stato ripreso da un camionista, ecco il video schock: https://youtu.be/5Emeud1mOo4

Com. Stam.Foto fonte “Sportello dei Diritti


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
103 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *