Notizie

XIX edizione del premio Basile per la formazione nella pubblica amministrazione

• Bookmarks: 8


Segnalazione d’eccellenza alla Città metropolitana di Messina – Il conferimento è stato assegnato per la sezione “Reti formative/Sistemi informativi”

La Città Metropolitana di Messina ottiene un altro successo a livello nazionale con l’assegnazione della Segnalazione d’eccellenza per la sezione “Reti formative/Sistemi formativi”, nell’ambito della XIX edizione del premio Basile 2021.
Il riconoscimento è legato alla candidatura dal titolo “Futuri Cittadini Responsabili”, un progetto di Educazione Civica ed Ambientale fortemente voluto dal dirigente della V Direzione dott. Salvo Puccio ed attuato dal funzionario responsabile Nodo In.F.E.A. dott. Giuseppe Cacciola e dalla referente del progetto dott.ssa Grazia La Fauci, e che è stato concepito dall’Ufficio IN.F.E.A. della Città metropolitana e proposto dal Centro di Educazione Ambientale AssoCEA Messina APS, presieduto dall’ing. Francesco Cancellieri, che ha visto la sua progettazione ed esecuzione con il contributo della ricercatrice dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) Giovanna Lucia Piangiamore e del prof. Vincenzo Piccione dell’IRSSAT (Istituto di Ricerca, Sviluppo e Sperimentazione sull’Ambiente ed il Territorio).
L’idea che ha guidato la proposta messa in campo è stata quella di realizzare un cammino educativo innovativo finalizzato al miglioramento delle competenze necessarie per la cura della “casa comune”, nonché della fattiva consapevolezza della crucialità del raggiungimento pieno e capillare della sostenibilità ambientale.
La candidatura della Città metropolitana di Messina si è valsa della partnership
Un viaggio formativo, rivolto ad un’ampia platea di scuole di ogni ordine e grado, finalizzato alla maturazione di una nuova coscienza collettiva rispettosa, equa e sostenibile.
Un itinerario di educazione alla responsabilità verso il futuro della vita sulla terra attraverso un percorso iterativo che si è articolato tra attività cardine quali scoprire, osservare, conoscere, imparare e riflessione in merito ai grandi temi ambientali tra cui i rischi ambientali, base dati socio-economico-ambientali, clima e desertificazione, biodiversità, capitale naturale e macchia mediterranea, alimentazione, salute e benessere.
Si tratta di un processo istruttivo che matura lungo tutta la vita e che necessita di un approccio olistico.
La cerimonia di premiazione online si svolgerà mercoledì 24 novembre 2021, dalle ore 15 alle ore 17 e vedrà la consegna dei riconoscimenti al dott. Giuseppe Cacciola e alla dott.ssa Grazia La Fauci.

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
97 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *